Domenica 26 Gennaio 2020 | 03:38

NEWS DALLA SEZIONE

La Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
il caso
Incidente Michele Bravi: cantante chiede di patteggiare 18 mesi

Incidente Michele Bravi: cantante chiede di patteggiare 18 mesi

 
Cinema
Al Festival di Berlino sbarca «Semina il vento» del tarantino Caputo

Al Festival di Berlino sbarca «Semina il vento» del tarantino Caputo

 
il caso
Sanremo 2020, «no» anche dalla Bellucci: la crisi rosa di Amadeus

Sanremo 2020, «no» anche dalla Bellucci: la crisi rosa di Amadeus

 
La data
Blue Monday: 20 gennaio, il giorno più triste dell'anno

Blue Monday: 20 gennaio, il giorno più triste dell'anno

 
Il cast è pugliese
Due «youtuber» superano Checco Zalone: «Me contro Te» primo negli incassi

Due «youtuber» superano Checco Zalone: «Me contro Te» primo negli incassi

 
nuove uscite
«Esterno notte»: Bellocchio gira serie tv sul rapimento Moro

«Esterno notte»: Bellocchio gira serie tv sul rapimento Moro

 
cinema
Venezia, Cate Blanchett presiederà la giuria

Venezia, Cate Blanchett presiederà la giuria

 
L'ultimo saluto
Si è spento Christopher Tolkien figlio del noto scrittore: letteratura a lutto

Si è spento Christopher Tolkien figlio del noto scrittore: letteratura in lutto

 
al cinema
Me contro Te: per il duo più famoso di YouTube un film tutto «pugliese»

Me contro Te: per il duo più famoso di YouTube un film tutto «pugliese»

 
Il programma
Bari, cinema e Opera Lirica: ecco la nuova rassegna in Mediateca

Bari, cinema e Opera Lirica: ecco la nuova rassegna in Mediateca

 

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLe dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
FoggiaIl furto
San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

al cinema

Me contro Te: per il duo più famoso di YouTube un film tutto «pugliese»

Il film La vendetta del Signor S è diretto da Gianluca Leuzzi, cresciuto a Ceglie Messapica. Nel cast anche Antonella Carone, di Polignano

Me contro Te: per il duo più famoso di YouTube un film tutto «pugliese»

Se non avete mai sentito parlare di loro probabilmente non avete figli o nipoti tra i 4 e i 10 anni. Se invece pronunciate le fatidiche parole Me contro Te a un bambino di quell’età, capirete tutto dalla loro espressione felice.

Sì, perché Me contro Te è il nome dei due youtuber più chiaccherati del momento: loro sono Luì e Sofì (Luigi Calagna e Sofia Scalia, 27 e 22 anni) e hanno letteralmente conquistato il pubblico dei più piccoli, tra sfide, giochini e tutorial sul web. Adesso l’asticella del «challenge» (le sfide che affrontano nei loro video) si alza sempre di più: domani esce nei cinema italiani Me contro Te Il Film - La vendetta del Signor S (una produzione Warner Bros Italia, Colorado Film Production, «Me contro Te») e Luì e Sofì saranno in Puglia sabato 18 gennaio, per salutare il pubblico in sala: interverranno a Bari al Multicinema Galleria (spettacoli delle 14.45 e 15.00), Uci Showville (16.00), al The Space di Casamassima (17.00) e all’Uci di Molfetta (18.30).

Tutti i biglietti sono stati polverizzati in 24 ore quando sono stati messi in vendita (prima di Natale), mentre anche i successivi spettacoli sono presi d’assalto in questi giorni. Il fenomeno va a braccetto con i numeri da capogiro: Me contro Te esistono dal 2014 (Sofì e Luì sono siciliani, di Partinico), e oggi hanno più di 4,5 milioni di iscritti al loro canale YouTube, 1,5 milioni di follower su Instagram e 1,6 milioni su TikTok.

Ma nel film la presenza pugliese nel cast è preponderante. Il regista è Gianluca Leuzzi (cresciuto a Ceglie Messapica), la coprotagonista è Antonella Carone (polignanese), e il cast è completato da Michele Savoia (fasanese), Giustina Buonomo (tranese) e Marilisa Protomastro (biscegliese). Persino la casting director - Giusy Marrone - è di Trani.

«Nel film interpreto il personaggio di Perfidia - spiega Carone -, braccio destro “cattivo” del Signor S. Sofì e Luì saranno messi ancora alla prova e dovranno superare diverse sfide, sotto il suo inflessibile sguardo. Il mio, come tutti i personaggi, è molto caricaturale, con una recitazione in stile “cartoon”, sopra le righe. Oggi il pubblico è sempre più circoscritto e targettizzato, soprattutto quello dell’audiovisivo e del web: ma un film come questo è una buona occasione per sdoganare il fenomeno anche a una fascia di età più ampia».

Antonella Carone è un’attrice molto attiva, che si divide tra teatro, cinema e conduzione: oltre a collaborare con alcune realtà pugliesi (Compagnia del Sole, Diaghilev srl e Fondazione Petruzzelli), negli ultimi anni si è intensificata la sua presenza sul grande e piccolo schermo. Presto la vedremo anche nel film Spaccapietre dei fratelli De Serio.

«Me contro Te è una live-action comedy - afferma il regista Leuzzi, all’esordio al cinema dopo le esperienze con MTV Italia, DPlay, Disney Channel e la serie tv creata da Fabio Volo Untraditional -, con un ritmo altissimo e molto fumettistico. Il messaggio del film è descritto benissimo da un proverbio africano: Da soli si va veloci, ma insieme si va più lontano. È un invito a condividere esperienze ed emozioni, in un momento in cui tutti sembriamo molto più soli, in compagnia dei nostri smartphone, tablet e computer».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie