Sabato 28 Maggio 2022 | 03:38

In Puglia e Basilicata

Serie B

Lecce, adrenalina a mille sulla strada della serie A

Lecce, adrenalina a mille sulla strada della serie A

Strefezza: col Pisa lunedì sarà la partita più importante della mia carriera. Mister Baroni va a caccia di gol e fantasia

23 Aprile 2022

Fabio Casilli

LECCE - Prosegue la preparazione dei giallorossi in vista del prossimo match di campionato, lunedì prossimo 25 aprile contro il Pisa, che dovrebbe registrare il record stagionale di spettatori e di incasso.

Tutta la rosa del Lecce si è allenata regolarmente, agli ordini di mister Marco Baroni ieri mattina, sul campo di Acaya.

Tutti a disposizione, quindi, compreso il centrocampista francese Blin, che era stato squalificato per una giornata e ha quindi dovuto saltare l’ultima gara con la Reggina. Anche se lo stesso Baroni lo ha comunque portato nella trasferta in Calabria per continuare a farlo sentire parte integrante del gruppo-squadra.

Difficile che, nonostante siano tutti a disposizione, il tecnico giallorosso apporti troppe modifiche nella formazione titolare in questa fase così delicata della stagione.

In porta non è in discussione la presenza di Gabriel, che da quando si è ripreso dall’infortunio a Perugia si è reimpossessato del ruolo di numero uno tra i pali.

In difesa sembrano intoccabili sia capitan Lucioni che Tuia al centro, mentre sulle fasce offrono più garanzie Calabresi sulla destra e Gallo sulla sinistra (da preferire, quindi rispettivamente a Gendrey e Barreca).

Punto inamovibile del centrocampo è il danese Hjulmand. Bisognerà capire chi Baroni deciderà di affiancargli. In pole ci sono l’islandese Helgason e il francese Blin, ma potrebbero pure essere «rispolverati» Majer, Gargiulo o lo svedese Bjorkengren.

Nessun dubbio in attacco col tridente Strefezza-Coda-Di Marino, che con la Reggina non ha particolarmente brillato (anzi!), ma si spera che torni a farlo in casa col Pisa. Per Coda c’è anche l’orgoglio di poter riconquistare lo scettro di capocannoniere della B per il secondo anno di fila. Innesti che possono far male, magari nella ripresa, quando gli avversari sono più stanchi, sono gli spagnoli Pablo Rodriguez e Asencio, il polacco Listkowski e Ragusa.

Fino al primo pomeriggio di ieri risultano venduti per la gara di lunedì pomeriggio, con il Pisa al Via del Mare, 21.300 tagliandi.

Posti ancora disponibili nei settori Curva Sud Inferiore, Distinti e Tribuna Centrale Inferiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725