Martedì 02 Marzo 2021 | 06:49

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 
Serie B
Lecce calcio, Christian Maggio passa ai giallorossi

Lecce, visite mediche per Maggio, neo-giallorosso

 
L'acquisto
Lecce calcio, è ufficiale: in squadra arriva Yalcin

Lecce calcio, è ufficiale: in squadra arriva Yalcin

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaa Lucera
Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

 
BariLa richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
LecceLa decisione
Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

 
TarantoLa novità
Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

 
Potenzal'appello
Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

 
MateraIl video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 

i più letti

serie a

Lecce, nella classifica del tifo casalingo i giallorossi superano Bergamo e Genova

Oltre 188mila spettatori nelle gare al Via del Mare

Lecce calcio, Cesare Bovo indossa ufficialmente la maglia giallorossa

La passione dei tifosi del Lecce è alle stelle. Le sei stagioni vissute sui terreni polverosi della Lega Pro hanno fatto comprendere a tutti quanto sia preziosa la serie A e, in subordine, anche la B. Lo dimostra l’applauso d’incoraggiamento con il quale il pubblico ha salutato la squadra dopo la sconfitta interna subita con il Bologna, lo dimostrando le vere e proprie migrazioni di supporter ogni volta che i giallorossi si cimentano in trasferta, ma lo dimostrano soprattutto i dati sulle presenze nei vari stadi italiani nelle 169 gare sin qui disputate, in attesa che venga recuperato il match Lazio-Verona, rinviato al 5 febbraio.

Alle 8 partite casalinghe sin qui giocate dal team salentino hanno assistito 188.137 spettatori, che collocano la società presieduta da Saverio Sticchi Damiani all’undicesimo posto per quel che riguarda il numero di spettatori presenti allo stadio in occasione dei match interni delle 20 formazioni in lizza.

Questa graduatoria è capeggiata dall’Inter con 573.274 presenze. Seguono il Milan con 431.339, la Juventus con 317.538, la Fiorentina con 315.622, la Roma con 286.694, la Lazio con 276.000, il Napoli con 250.121, il Torino con 198.940, l’Udinese con 195.717, il Bologna con 191.651 ed il Lecce.

La squadra allenata da Fabio Liverani ha quindi alle spalle anche compagini dal nobile blasone o che sgomitano nella prima metà della classifica, come l’Atalanta, che si cimenta in Champions, o il Cagliari, che insegue un posto nelle coppe europee, per tacere di Genoa, Sampdoria e Parma che, nella propria storia, hanno raggiunto traguardi di rilievo come la conquista dello scudetto o di altri trofei.

Il dato assoluto delle presenze allo stadio, però, è falsato dal fatto che alcuni sodalizi hanno giocato 9 partite nel proprio impianto ed altri 8. Il calcolo della media degli spettatori, quindi, regala un quadro più realistico della mappa del tifo ed in questa speciale graduatoria il Lecce guadagna due posizioni, salendo al nono posto con la media di 23.517, arrotondata per difetto. Prima è sempre l’Inter con una media di 63.697, seguito dal Milan con 53.917, dalla Juventus con 39.692, dalla Roma con 35.836, dalla Fiorentina con 35.069, dalla Lazio con 34.500, dal Napoli con 31.265, dal Bologna con 23.956 e dal Lecce.

I numeri del club di via colonnello Costadura sono più eclatanti se si tiene conto che Lecce, la città di riferimento della squadra, è al penultimo posto come numero di abitanti dell’intera massima serie nazionale. Il comune meno popoloso in assoluto è Sassuolo, poco oltre quota 40.000, seguito, per l’appunto, da Lecce e poi da Udine, che sono sotto la soglia di 100.000. Ci sono quindi cinque centri che hanno tra i 100.000 ed i 200.000 abitanti e poi, via via, a salire, sino a Milano ed infine Roma.

Sulla base di questi dati, semplificando enormemente e fermo restando che i tifosi in realtà giungono dall’intera provincia, è come se a vedere il Lecce in casa andasse più del 24% dei cittadini leccesi.

Negli 8 confronti interni sin qui passati in archivio, la società giallorossa ha fatto registrare il record stagionale di presenze nella sfida con la Juventus, con 26.591 spettatori. L’affluenza minima, invece, è coincisa con la gara Lecce-Cagliari, caratterizzata dal rinvio da domenica a lunedì a causa del maltempo, con 21.435. Questi i dati delle altre 6 partite: 26.044 per Lecce-Roma, 24.418 per Lecce-Verona, 24.178 per Lecce-Bologna, 22.087 per Lecce-Sassuolo, 21.740 per Lecce-Genoa e 21.644 per Lecce-Napoli.

Il record assoluto di spettatori allo stadio è stato stabilito nel derby d’Italia tra Inter e Juventus, nella settima giornata, con 75.923. Il numero minimo di presenze è stato raggiunto in Atalanta-Torino, nel secondo turno, con 8.182, ma la Dea ha disputato a Sassuolo i primi tre match casalinghi di campionato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie