Sabato 06 Marzo 2021 | 16:15

NEWS DALLA SEZIONE

La corsa per i playoff
Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

 
Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCon la «Uno bianca»
Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

 
Foggianel foggiano
Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

 
PotenzaIndustria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

 
LecceDia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

L'esordio in A

Lecce calcio, Liverani: l'Inter è forte, ma ce la giochiamo

La squadra pugliese in serie A dopo 9 anni. «Non ci snatureremo»

Lecce, Liverani: «La sconfitta a Pescara ci ha dato autostima»

LECCE -  Dopo sette anni il Lecce torna alla ribalta del massimo campionato di serie A. Dopo l’umiliazione della retrocessione d’ufficio in Lega Pro e sei anni di lotte in questo campionato, la luce della promozione in B e subito il balzo in A, sotto la guida di Fabio Liverani. Si parte domani sera, nel posticipo, al Meazza di Milano, con l’Inter del leccese Antonio Conte. Ma anche davanti alla 'Scala del calciò, avverte il tecnico dei pugliesi, «come squadra dobbiamo mantenere la nostra identità, provando giocare il nostro calcio».

Certo, è consapevole l’allenatore, «non credo troveremo una identità definitiva prima di dieci giornate di campionato», ma «dobbiamo provare a fare punti consapevoli che il nostro campionato ha la salvezza come obiettivo».
Liverani non si sbilancia sulla formazione che manderà in campo, ribadendo dei concetti che ritiene fondamentali per il suo Lecce: «Non ci snatureremo in base all’avversario - spiega - numeri e moduli lasciano il tempo che trovano. L’approccio, la personalità ed il coraggio fanno la differenza. In partite come queste ci vuole coraggio, Sappiamo che sarà una gara di grande sacrificio. Soffriremo, ma mi farebbe piacere tramutare questa sofferenza in problemi da creare agli avversari, magari con ripartenze veloci. E’ una partita difficile e importante, ma dobbiamo giocare con spensieratezza e coraggio».

Poi qualche buona notizia: «Mancosu, Shakhov e Benzar sono recuperati e fanno parte dei convocati, ma - sottolinea Liverani - è normale che, dopo un mese lontano dalla squadra, non possano avere nelle gambe i novanta minuti. Bisogna capire come iniziare la gara e poi come gestire questi calciatori».
Infine una ultima raccomandazione, prima di imbarcarsi su di un volo charter destinazione Milano: «Alla squadra prima di scendere in campo dirò di divertirsi e di godersi la serata giocando con grande attenzione». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie