Mercoledì 20 Novembre 2019 | 10:15

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Calcio Lecce, Lapadula: «Siamo sulla strada giusta»

Calcio Lecce, Lapadula: «Siamo sulla strada giusta»

 
serie a
Lecce, bilancio avvio di stagione: top con la Lazio, flop a Bergamo

Lecce, bilancio avvio di stagione: top con la Lazio, flop a Bergamo

 
serie a
Lecce, Mancosu pronto per il «suo» Cagliari

Lecce, capitan Mancosu pronto per il «suo» Cagliari

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Con Lazio creato tanto, peccato per gli errori»

Lecce calcio, Liverani: «Con Lazio creato tanto, peccato per gli errori»

 
serie a
Lecce, niente ricorso per gol annullato a Lapadula contro la Lazio

Lecce, niente ricorso per gol annullato a Lapadula contro la Lazio

 
Serie A
Lecce finisce ko all'Olimpico, battuto dalla Lazio 4-2

Lecce finisce ko all'Olimpico, battuto 4-2 da Lazio. «Errore clamoroso su Lapadula» Foto

 
nel corso del match
Lanciò fumogeno verso il campo durante Lecce-Sassuolo: denunciato ultras giallorosso

Lanciò fumogeno verso il campo durante Lecce-Sassuolo: denunciato ultras giallorosso

 
serie a
Lecce, Petriccione: «Contro la Lazio compito difficile»

Lecce, Petriccione: «Contro la Lazio compito difficile»

 
Il caso
Razzismo contro Balotelli, la solidarietà del Lecce in un tweet

Razzismo contro Balotelli, la solidarietà del Lecce in un tweet

 
Serie A
Lecce-Sassuolo 2-2, Berardi firma il pari al Via del Mare

Lecce-Sassuolo 2-2, Berardi firma il pari al Via del Mare

 

Il Biancorosso

serie c
Frattali, sacrificio necessario: il Bari ha un super «guardiano»

Frattali, sacrificio necessario: il Bari ha un super «guardiano»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccei dati
Salento, il gioco d'azzardo brucia 869 milioni di euro

Salento, il gioco d'azzardo brucia 869 milioni di euro

 
Barinel Barese
Proiettili nella posta a sindaco Gioia del Colle, solidarietà dal mondo politico

Proiettili nella posta a sindaco Gioia del Colle, solidarietà dal mondo politico

 
Potenzail giallo
Potenza, morta in casa sepolta da rifiuti ed escrementi: è mistero

Potenza, morta in casa sepolta da rifiuti ed escrementi: è mistero

 
Tarantoil siderurgico
Mittal, prosegue presidio aziende indotto: «Paghino, o domani si spegne tutto». Taranto e Regione si costituiranno in giudizio

Mittal, aziende indotto in presidio: «Paghino, o domani si spegne tutto». Taranto e Regione si costituiranno in giudizio

 
Foggianel Foggiano
Fiamme nel «ghetto» di Borgo Mezzanone: bruciano almeno 10 baracche

Fiamme nel «ghetto» di Borgo Mezzanone: bruciano almeno 10 baracche

 
MateraLa protesta
Matera, operai FerroSud salgono su tetti della fabbrica: «Siamo disperati»

Matera, operai Ferrosud salgono su tetti della fabbrica: «Siamo disperati»

 
BariIl caso
Appalti truccati in Puglia, ex assessore Caracciolo indagato per corruzione

Appalti truccati in Puglia, ex assessore Caracciolo indagato per corruzione

 
Brindisispettacoli
PalaEventi Brindisi, c'è il 'Sì' della Soprintendenza

PalaEventi Brindisi, c'è il 'Sì' della Soprintendenza

 

i più letti

L'esordio in A

Lecce calcio, Liverani: l'Inter è forte, ma ce la giochiamo

La squadra pugliese in serie A dopo 9 anni. «Non ci snatureremo»

Lecce, Liverani: «La sconfitta a Pescara ci ha dato autostima»

LECCE -  Dopo sette anni il Lecce torna alla ribalta del massimo campionato di serie A. Dopo l’umiliazione della retrocessione d’ufficio in Lega Pro e sei anni di lotte in questo campionato, la luce della promozione in B e subito il balzo in A, sotto la guida di Fabio Liverani. Si parte domani sera, nel posticipo, al Meazza di Milano, con l’Inter del leccese Antonio Conte. Ma anche davanti alla 'Scala del calciò, avverte il tecnico dei pugliesi, «come squadra dobbiamo mantenere la nostra identità, provando giocare il nostro calcio».

Certo, è consapevole l’allenatore, «non credo troveremo una identità definitiva prima di dieci giornate di campionato», ma «dobbiamo provare a fare punti consapevoli che il nostro campionato ha la salvezza come obiettivo».
Liverani non si sbilancia sulla formazione che manderà in campo, ribadendo dei concetti che ritiene fondamentali per il suo Lecce: «Non ci snatureremo in base all’avversario - spiega - numeri e moduli lasciano il tempo che trovano. L’approccio, la personalità ed il coraggio fanno la differenza. In partite come queste ci vuole coraggio, Sappiamo che sarà una gara di grande sacrificio. Soffriremo, ma mi farebbe piacere tramutare questa sofferenza in problemi da creare agli avversari, magari con ripartenze veloci. E’ una partita difficile e importante, ma dobbiamo giocare con spensieratezza e coraggio».

Poi qualche buona notizia: «Mancosu, Shakhov e Benzar sono recuperati e fanno parte dei convocati, ma - sottolinea Liverani - è normale che, dopo un mese lontano dalla squadra, non possano avere nelle gambe i novanta minuti. Bisogna capire come iniziare la gara e poi come gestire questi calciatori».
Infine una ultima raccomandazione, prima di imbarcarsi su di un volo charter destinazione Milano: «Alla squadra prima di scendere in campo dirò di divertirsi e di godersi la serata giocando con grande attenzione». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie