Giovedì 20 Giugno 2019 | 01:19

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Il Lecce presenta il primo acquisto Ramirez: «Non potevo chiedere di meglio»

Il Lecce presenta Ramirez: «Non potevo chiedere di meglio»

 
Calcio mercato
Il Lecce calcio svolta a sinistra: Ramirez il primo colpo

Il Lecce calcio svolta a sinistra: Ramirez il primo colpo

 
Serie A
Il Lecce cerca qualità Saponara l’idea giusta

Il Lecce cerca qualità Saponara l’idea giusta

 
Serie A
Lecce calcio, il direttore sportivo Meluso resta fino al 2022

Lecce calcio, il direttore sportivo Meluso resta fino al 2022

 
Serie A
Lecce calcio, parte la stagione 2019/2020: presentate campagne abbonamenti e maglie

Lecce calcio, parte la stagione 2019/2020: presentate campagne abbonamenti e maglie

 
Il contratto
Lecce e La Mantia, l'avventura prosegue: rinnovo sino al 2022

Lecce e La Mantia, l'avventura prosegue: rinnovo sino al 2022

 
Serie B
Lecce, Lucioni mantiene la promessa: comincia pellegrinaggio in bici

Lecce, Lucioni mantiene la promessa: comincia pellegrinaggio in bici

 
Calciomercato
Lecce: cercasi portiere esperto di Serie A

Lecce: cercasi portiere esperto di Serie A

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVSere d'estate
Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

 
BatMaltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
PotenzaUdienza a dicembre
Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

 
BrindisiNel Brindisino
La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

 
FoggiaIl processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
LecceEnoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
TarantoArcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
MateraL'operazione
Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano

Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano: 4 imprenditori indagati

 

i più letti

Le dichiarazioni

Lecce in serie A, presidente Sticchi Damiani: «Promozione inaspettata»

Secondo il presidente della compagine giallorossa il campionato a 20 squadre fa sognare anche le province

Saverio Sticchi Damianinuovo presidente Us Lecce

«La promozione è stata una sorpresa anche per noi stessi». Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, non nasconde che l’immediata salita nella massima serie, dopo una sola stagione di B, ha piacevolmente spiazzato la dirigenza. «Sono contento che il Sud ora sia rappresentato anche dal Lecce, neo promossa dalla C - ha detto a 'Radio anch’io sport' - In genere dopo una promozione si cerca continuità. Invece noi abbiamo cambiato 16 giocatori e le ambizioni non erano di immediata salita in Serie A. Il merito va all’allenatore Fabio Liverani che ha plasmato da subito il gruppo facendolo giocare al meglio, ed al direttore sportivo».


Per cercare di restare in A «il nostro mercato sarà di prospettiva, affidato ai giovani, ma integrando la rosa con giocatori di livello per raggiungere quella salvezza che sarebbe il nostro scudetto» ha aggiunto Sticchi Damiani. Al quale è stata provocatoriamente proposto di fare un’offerta a Daniele De Rossi, che ha annunciato l’addio alla Roma: «De Rossi è un giocatore strepitoso, però proprio in quel ruolo abbiamo Tachtsidis, che già ai tempi di Zeman contendeva il posto a De Rossi. Con il suo arrivo a gennaio la squadra ha fatto un salto di qualità».
Uno dei temi di fine stagione ruota intorno al numero delle società della massima serie. Per alcuni 20 sono troppe. «Una A a 18 probabilmente alzerebbe il livello, ma il format a 20 porta avanti i sogni della provincia, dei quali il calcio ha bisogno - ha risposto il presidente del Lecce - anche se non sempre le neopromosse riescono ad attrezzarsi per la categoria. Quindi sono per la A con 20 squadre».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie