Lunedì 22 Aprile 2019 | 00:40

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce, stai in guardia: il Perugia ha mille risorse

Lecce, stai in guardia: il Perugia ha mille risorse

 
Serie B
Lecce, poker contro il Carpi: vince in casa 4-1

Lecce, poker contro il Carpi: vince in casa 4-1

 
Serie B
Calcio Lecce, Liverani: attenti al Carpi ma siamo in salute

Calcio Lecce, Liverani: attenti al Carpi ma siamo in salute

 
Serie B
Lecce: la corsa alla A, con un valzer di cambi

Lecce: la corsa alla A, con un valzer di cambi

 
Cremonese-Lecce 2-0
Lecce cade a Cremona e incassa due gol in dieci minuti

Lecce cade a Cremona e incassa due gol in dieci minuti

 
Serie B
Lecce - Cosenza, vittoria per i giallorossi al Via del Mare: 3-1

Lecce - Cosenza, vittoria per i giallorossi al Via del Mare: 3-1

 
Serie B
Il Lecce batte il Pescara 2-0. Scontri fra tifosi prima del match, feriti

Il Lecce batte il Pescara 2-0. Scontri fra tifosi prima del match, feriti

 
Lecce
Liverani: partita col Pescara importante ma non decisiva

Liverani: partita col Pescara importante ma non decisiva

 
Il punto
Ventura benedice il Lecce: «Merita la A»

Ventura benedice il Lecce: «Merita la A»

 
Serie B
Calcio, Lecce show al Via del Mare: batte 7-0 l'Ascoli

Calcio, Lecce show al Via del Mare: batte 7-0 l'Ascoli

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Coppa Italia

Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

Liverani: meritiamo l grande calcio, e agosto riserva sorprese

Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

Fabio Liverani

LECCE - Gran galà di Coppa Italia, questa sera, per il Lecce, che affronterà il Genoa al «Luigi Ferraris», alle 21,15. Subito dopo il successo ottenuto contro la FeralpiSalò, nel secondo turno della manifestazione, al Via del Mare, Fabio Liveraniha definito la sfida «affascinante, per la piazza giallorossa, che tornerà a sentire il profumo del grande calcio», e per i suoi «ragazzi», «che hanno meritato di cimentarsi in un palcoscenico importante per quanto hanno fatto nella stagione scorsa, centrando la promozione in B, e nella partita contro la Feralpi, martedì scorso».

Ma il match sarà del tutto particolare proprio per l’allenatore romano,che con il Genoa ha iniziato la carriera da tecnico, lavorandonel settore giovanile del sodalizio rossoblù nel 2011/2012 e nel 2012/2013, per avere poi la grande chance di guidare la formazione maggiore nel 2013/2014, salvo essere esonerato dopo un successo (un roboante 3-0 nel derby contro la Sampdoria), un pareggio e cinque sconfitte. «Ho solo ottimi ricordi», dice Liverani.

Ex del «Grifone» è anche il terzino destro Riccardo Fiamozzi, uno dei nuovi arrivati in casa del Lecce, che lo ha prelevato proprio dal club rossoblù, con il quale il calciatore di Mezzocorona ha collezionato 11 presenze in massima serie.
Contro il Genoa, compagine di serie A, Liverani cercherà le conferme delle indicazioni positive che ha avuto nel primo incontro ufficiale e chiederà alla propria squadra di compiere dei progressi rispetto alla partita vinta contro la FeralpiSalò, esprimendosi in maniera garibaldina. Insomma, fermo restando che i favori dei pronostici sono tutti dalla parte del team ligure, c’è da essere certi che il tecnico capitolino vorrà vedere all’opera un Lecce propositivo. «Avere nelle gambe i tempi supplementari della partita vinta martedì scorso è un peso che avrei evitato volentieri, ma la rosa è ampia ed andremo quindi a Genova con la massima serenità – afferma Liverani – Tra noi ed i rossoblù c’è una categoria di differenza, ma nel calcio di agosto, a volte, saltano fuori dei risultati a sorpresa. Faremo sino in fondo la nostra parte e proveremo a giocarcela».

Sull’attaccante Andrea La Mantia e sul centrale difensivo Cesare Bovo sottolinea: «Il primo non è ancora ufficialmente un calciatore del Lecce. Quindi non è a disposizione. Il secondo sta lavorando con noi e viene da un infortunio subito a Pescara. Lo valuteremo».
Probabili formazioni.
LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Lepore, Cosenza, Marino, Calderoni; Haye, Arrigoni, Mancosu; Falco; Pettinari, Palombi. A disposizione Bleve, Chironi, Fiamozzi, Dumancic, Legittimo, Petriccione, Tabanelli, Tsonev, Torromino, Saraniti. All. Liverani.
GENOA (3-4-3): Marchetti; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Romulo, Mazzitelli, Criscito; Medeiros, Pandev, Kouamè. A disposizione: Vodisek, Russo, Zanimacchia, Gunter, Omeonga, Pereira, Piatek, Spinelli. All. Ballardini.
ARBITRO: La Penna di Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400