Lunedì 20 Settembre 2021 | 17:17

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Calciomercato

Foggia colpisce ancora
Camporese, affare fatto

Foggia colpisce ancoraCamporese, affare fatto

FOGGIA Un rinforzo per la difesa nell’ultimo giorno del mercato estivo, il Foggia puntella il reparto arretrato con il centrale Michele Camporese, rilevato dal Benevento in prestito oneroso con obbligo di riscatto alla prima presenza. Venticinque anni, nato in Toscana a Tirrenia, Camporese nella passata stagione è stato tra i protagonisti della promozione in A del Benevento: il difensore pisano classe ‘92 ha disputato 33 partite (fra stagione regolare e playoff) con i sanniti. Cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina - club con cui ha debuttato in Serie A all’età di 18 anni - il neo acquisto rossonero, dopo l’esperienza in maglia viola, ha vinto il campionato di B, ai playoff, con il Cesena (stagione 2013/14), per poi disputare un campionato di B con il Bari e collezionare 2 presenze in A con l’Empoli. In totale 18 le sue presenze nella massima serie, incluse quelle con la Fiorentina.

«Sono felice di quest’opportunità e di essere un nuovo calciatore del Foggia - le sue prime parole - è successo tutto all’improvviso, avevo diverse altre possibilità: Bari, Parma e Carpi, ma ho scelto decisamente Foggia». Il nuovo centrale rossonero ha militato in tutte le nazionali giovanili azzurre dall’Under 16 all’Under 21. «Con l’Under 20 di Di Biagio - racconta Camporese - ho giocato un’amichevole allo “Zaccheria” contro la Germania, nel 2012: stadio davvero bello. Speravo di poter giocare in A, categoria conquistata sul campo, ma ora guardo avanti e mi auguro di prendermi anche con il Foggia le soddisfazioni che mi sono preso con il Benevento nella passata stagione. Dei miei nuovi compagni conosco Guarna, per averci giocato insieme a Bari, ed Empereur, con cui ho condiviso l’esperienza nel settore giovanile della Fiorentina. Foggia è una realtà importante, provava da tanto a tornare in B, ha un grande pubblico ed una società solida: quando ho saputo della proposta dei rossoneri, non ho avuto esitazioni».

Dopo aver valutato l’ipotesi Blanchard, il Foggia ieri ha virato con decisione su Camporese, battendo la concorrenza anche del Pescara. «Lo avevamo cercato pure l’anno scorso e all’inizio di questa sessione di mercato - conferma il d.s. Di Bari - ma non era in uscita. Appena abbiamo saputo che il Benevento intendeva cederlo ci siamo adoperati per definire l’operazione. È un difensore di piede destro, abile nel difendere e nel costruire la manovra d’attacco, e che nella difesa a 4 può giocare sia da centrale di destra che di sinistra. Con lui siamo a quota 20 over, inclusi i 2 giocatori bandiera. Dunque, il nostro mercato in entrata si chiude così. Con Nicastro e Camporese abbiamo inserito in rosa due giocatori di sicuro affidamento per questa categoria».

Foggia molto impegnato, nel rush finale della campagna trasferimenti, anche sul fronte delle cessioni, per sfoltire la lista dei giocatori in esubero, affollata in particolare da attaccanti. «Con Pompilio abbiamo raggiunto l’accordo per la risoluzione del contratto, in modo che possa trovare una nuova squadra in queste prime settimane di settembre - informa Di Bari -. Letizia è stato girato in prestito, in Serie C, al Catanzaro, mentre Milinkovic proseguirà la sua stagione nella massima serie scozzese, con l’Heart of Midlothian Football Club».
Raffaele Fiorella

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie