Mercoledì 20 Marzo 2019 | 11:58

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Il Foggia non va oltre il pari, contro il Cittadella finisce 1-1

Il Foggia non va oltre il pari, contro il Cittadella finisce 1-1 FT

 
Serie B
Grassadonia torna sulla panchina del Foggia Calcio

Grassadonia torna sulla panchina del Foggia Calcio

 
Nella notte
Foggia calcio, attentati contro dirigenti e calciatore società

Foggia calcio, 3 attentati contro dirigenti e calciatori società. «Un'unica regia»

 
Serie B
Foggia, pari col brivido: Kragl non tradisce mai

Foggia, pari col brivido: Kragl non tradisce mai

 
Serie B
IL Lecce batte il Verona 2-1Foggia pareggia 2-2 ad Ascoli

IL Lecce batte il Verona 2-1

 
Allo Zaccheria
Serie B, pari per Foggia e Benevento, finisce 1-1

Serie B, pari per Foggia e Benevento, finisce 1-1

 
Serie B
Il Foggia si prepara allo sprint due mesi e mezzo ad alta velocità

Il Foggia si prepara allo sprint due mesi e mezzo ad alta velocità

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
LecceI dati
Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

 
FoggiaDopo il restyling
Foggia, riapre il museo di storia naturale

Foggia, riapre il museo di storia naturale

 
BariLa «Rendella»
Monopoli, la biblioteca è senza barriere grazie a una onlus

Monopoli, la biblioteca è senza barriere grazie a una onlus

 
BatCasa Leopold
Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
MateraIl furto
Ferrandina: 2 leccesi rubano 2,5 quintali di cavi di rame

Ferrandina: 2 leccesi rubano 2,5 quintali di cavi di rame

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 

Serie B

Ricorso accolto, Foggia tira il fiato
e spera di riottenere da 2 a 4 punti

Inibizione annullata, ma solo a uno dei due patron: Franco Sannella

Foggia ipoteca la Coppa Italia 4-1 al Cittadella nella gara d'andata

Foto Maizzi

FOGGIA - Il Collegio di garanzia del Coni ha accolto il ricorso del Foggia Calcio contro la penalizzazione di 8 punti in classifica ed ha rinviato il procedimento alla Corte federale d’appello della Figc, affinché ridetermini la penalità a carico del club rossonero.

Annullata, inoltre, l’inibizione di un anno che era stata comminata in secondo grado al patron Franco Sannella. Confermata, invece, la condanna a tre anni di inibizione per l’altro proprietario della società dauna, Fedele Sannella, il cui ricorso è stato respinto.

Al momento, dunque, non cambia la classifica dei «Satanelli». La squadra allenata da Grassadonia resta al terz’ultimo posto nel campionato di Serie B, in zona-retrocessione, a quota 7 punti: sul campo ne ha conquistati 15, avendo vinto quattro partite e avendone pareggiate tre (quattro le sconfitte). Nelle prossime settimane, però, entro al massimo un paio di mesi, al club rossonero dovrebbe essere riconosciuta, dalla Corte federale d’appello, una riduzione della penalizzazione: orientativamente, una decurtazione della sanzione dai 2 ai 4 punti.

Ieri pomeriggio, si è tenuta a Roma l’udienza davanti al Collegio di garanzia del Coni, terzo grado di giudizio del processo sportivo che a partire dall’estate scorsa ha visto il Foggia Calcio imputato per presunti illeciti amministrativi commessi nelle stagioni di Lega Pro 2015/16 e 2016/17, tra cui pagamenti in nero a beneficio di allenatori, preparatori, fisioterapisti e giocatori. La Procura federale aveva chiesto, a giugno scorso, la retrocessione in Serie C del Foggia Calcio, condannato invece in primo grado a scontare 15 punti di penalizzazione in questo campionato di B, poi ridotti ad 8 punti in secondo grado.
Per ora, quindi, resta il -8, che tiene Agnelli e compagni in zona-retrocessione. Prima di Natale, o durante la sosta di gennaio, è attesa la decisione definitiva sulla penalità, e di conseguenza il Foggia avrà chiara la sua posizione in classifica.
Delusi i tifosi: speravano che la riduzione della penalizzazione arrivasse ieri. La società, nel complesso, è soddisfatta: «Bilancio positivo – commenta il presidente Lucio Fares -. Siamo contenti che sia stato prosciolto Franco Sannella e che sia stata riconosciuta la sproporzionalità della pena. L’unico neo, che ci amareggia, è la conferma dell’inibizione a carico di Fedele Sannella, che riteniamo ingiusta. La Corte federale d’appello si pronuncerà entro sessanta giorni: ci aspettiamo che ci vengano restituiti tra i 2 e i 4 punti, in virtù del proscioglimento di Franco Sannella e del cambio di format del torneo, passato da 22 a 19 squadre».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400