Martedì 20 Novembre 2018 | 06:31

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Ricorso accolto, Foggia tira il fiato e spera di riottenere da 2 a 4 punti

Ricorso accolto, Foggia tira il fiato
e spera di riottenere da 2 a 4 punti

 
Serie B
Iemmello riabbraccia il Foggia: «Qui mi fanno sentire a casa»

Iemmello riabbraccia il Foggia: «Qui mi fanno sentire a casa»

 
Serie B
Foggia calcio, la lunga attesa e il gol ritrovato: «Lo aspettavo»

Foggia calcio, la lunga attesa e il gol ritrovato: «Lo aspettavo»

 
Serie B
Foggia pazzo: l'’equilibrio diventa una priorità

Foggia pazzo: l'’equilibrio diventa una priorità

 
Serie B
Calcio, il Foggia pareggia col Brescia: 2-2

Calcio, il Foggia pareggia col Brescia: 2-2

 
In campo alle 15
Foggia ci riprova, con il Bresciaserve tanta qualità

Foggia ci riprova, con il Brescia
serve tanta qualità

 
Serie B
Foggiacalcio, C’è baby Ranieri che si fa largo: «Felice di piacere»

Foggiacalcio, c’è baby Ranieri che si fa largo: «Felice di piacere»

 
Serie B
Chiaretti, gol d’autore per il Foggia

Chiaretti, gol d’autore per il Foggia

 
il turno infrasettimanale
Foggia danza sulle punteChiaretti la mina vagante

Foggia fa passi avanti ma il pari in Veneto sta stretto ai pugliesi

 
Serie B
Il Foggia guadagna un puntoprezioso col Cittadella (1-1)

Il Foggia guadagna un punto
prezioso col Cittadella (1-1)

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Serie B

Calcio, il Cosenza batte il Foggia 2-0

I rossoneri escono sconfitti dal San Vito Gigi Marulla

Foggia ipoteca la Coppa Italia 4-1 al Cittadella nella gara d'andata

Foto Maizzi

Prima vittoria per il Cosenza in campionato. I lupi silani allenati da Piero Braglia, grazie a una doppietta di Gennaro Tutino, hanno battuto il Foggia allenato da Gianluca Grassadonia, con un gol per tempo. La rete del vantaggio giunge al 35'. Dopo un palo colpito dal Foggia con Mazzeo; sul capovolgimento di fronte, il Cosenza ottiene un rigore per fallo di Toninucci su Tutino. Sul dischetto va Maniero, il cui tiro viene respinto dal portiere Bizzarri, ma Tutino è il più lesto di tutti sulla ribattuta, portando in vantaggio i 'suoì. Al 28' del secondo tempo la rete che, di fatto, chiude il match, realizzata dallo stesso Tutino, con un esterno destro dal limite dell’area. Festa grande in città e per i 6 mila tifosi dello stadio Marulla che hanno festeggiato la prima vittoria in campionato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400