Venerdì 16 Novembre 2018 | 09:12

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Ricorso accolto, Foggia tira il fiato e spera di riottenere da 2 a 4 punti

Ricorso accolto, Foggia tira il fiato
e spera di riottenere da 2 a 4 punti

 
Serie B
Iemmello riabbraccia il Foggia: «Qui mi fanno sentire a casa»

Iemmello riabbraccia il Foggia: «Qui mi fanno sentire a casa»

 
Serie B
Foggia calcio, la lunga attesa e il gol ritrovato: «Lo aspettavo»

Foggia calcio, la lunga attesa e il gol ritrovato: «Lo aspettavo»

 
Serie B
Foggia pazzo: l'’equilibrio diventa una priorità

Foggia pazzo: l'’equilibrio diventa una priorità

 
Serie B
Calcio, il Foggia pareggia col Brescia: 2-2

Calcio, il Foggia pareggia col Brescia: 2-2

 
In campo alle 15
Foggia ci riprova, con il Bresciaserve tanta qualità

Foggia ci riprova, con il Brescia
serve tanta qualità

 
Serie B
Foggiacalcio, C’è baby Ranieri che si fa largo: «Felice di piacere»

Foggiacalcio, c’è baby Ranieri che si fa largo: «Felice di piacere»

 
Serie B
Chiaretti, gol d’autore per il Foggia

Chiaretti, gol d’autore per il Foggia

 
il turno infrasettimanale
Foggia danza sulle punteChiaretti la mina vagante

Foggia fa passi avanti ma il pari in Veneto sta stretto ai pugliesi

 
Serie B
Il Foggia guadagna un puntoprezioso col Cittadella (1-1)

Il Foggia guadagna un punto
prezioso col Cittadella (1-1)

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Foggia calcio

Fares è tornato in sella: «Il progetto Foggia resta forte e credibile»

Il club rossonero ritrova il vecchio presidente che promette: «L’impegno della famiglia Sannella non subirà ridimensionamenti»

Fares è tornato in sella: «Il progetto Foggia resta forte e credibile»

FOGGIA -  Ieri si è insediato il nuovo consiglio di amministrazione del Foggia Calcio, che volta pagina dopo i sei mesi di commissariamento giudiziale. Alla presidenza torna Lucio Fares, consulente e uomo di fiducia dei fratelli Franco e Fedele Sannella, proprietari del club. Completano il cda i consiglieri Franco Arcuri e Michele Varraso. «Sono stati mesi difficili - commenta il presidente del sodalizio rossonero -. Ripartiamo per raggiungere gli obiettivi stabiliti. Ringrazio il commissario giudiziale Giannetti e il suo collaboratore Ardito, per averci supportato in questi mesi, per il lavoro svolto e le belle parole spese nei confronti della nostra società. Plaudo inoltre alla tenacia della famiglia Sannella, che ha resistito agli urti e ha rilanciato il suo impegno nel calcio. Abbiamo dimostrato di saper tenere i nervi saldi».

«Abbiamo fiducia negli organi della giustizia sportiva e confidiamo di poter ottenere un altro sconto di pena - confessa - avendo letto la sentenza di secondo grado e considerando che il format del campionato è stato ristretto a 19 squadre, per cui la penalizzazione andrebbe ricalibrata tenendo presente che ci sono meno partite da disputare».
Cinquantuno anni, foggiano, commercialista, Fares è al vertice del club rossonero dall’estate del 2015 e domani tornerà in trasferta, per seguire la gara della squadra di Grassadonia all’Adriatico di Pescara (calcio d’inizio alle 15): «Occorre portare a casa un risultato positivo per diminuire il passivo in classifica, ma il mio invito ai tifosi è di restare sereni: il campionato è lungo, questo gruppo saprà affermare a pieno il suo valore», sostiene il presidente del Foggia, che conclude: «L’inizio non è stato esaltante, però le attenuanti non mancano: abbiamo perso contro due corazzate, stiamo completando il rodaggio. La società si riaffaccia adesso sulla scena, l’allenatore non ha potuto utilizzare una parte dei rinforzi: è una fase da gestire con equilibrio e spirito pratico, senza fare drammi. La società crede molto nel tecnico, nei ragazzi e nel d.s. Nember, uomo di calcio che conosce bene questi campionati ed ha dimostrato grande abilità in sede di mercato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400