Mercoledì 19 Settembre 2018 | 01:09

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

allarme al perrino

«Nessun rischio legato
all'acqua dell'ospedale»

Effettuate le analisi necessarie dopo varie segnalazioni. Dall’Asl un comunicato per annunciare che «non sussistono rischi sanitari per pazienti e operatori»

acqua sporca al perrino

BRINDISI - «Si rassicura l’utenza che gli ultimi interventi effettuati sugli impianti della rete idrica dell’Ospedale Perrino di Brindisi sono risolutivi del problema del colore giallastro dell’acqua erogata dai rubinetti di alcuni reparti e che non sussistono rischi sanitari per pazienti e operatori». È quanto fanno sapere dall’Asl dopo l’allarme degli ultimi giorni.

«Negli ultimi mesi sono stati effettuati numerosi controlli con il prelievo di campioni di acqua a cura del Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (SIAN) della ASL BR e dei NAS - prosegue la nota -. L’acqua, analizzata dai tecnici dell’Arpa Puglia, risultava microbiologicamente e chimicamente nella norma, tranne che per la colorazione paglierina della sola acqua calda sanitaria distribuita da alcuni rubinetti».

«Dopo le verifiche a cura dell’Area Tecnica, dal 16 febbraio scorso è stato attivato un impianto per il dosaggio di prodotti filmanti (polifosfati alimentari) all’interno della rete di distribuzione di acqua calda sanitaria a servizio dell’Ospedale Perrino, al fine di eliminare l’effetto di dilavamento di particelle di materiale ferroso all’interno delle tubazioni - fanno sapere dall’Asl -. Il problema è pertanto in via di definitiva risoluzione. Si vuole inoltre precisare che non esiste un problema di legionella all’interno dell’Ospedale, ma è piuttosto il sistema di disinfezione degli impianti contro il batterio che si ritiene aver causato il dilavamento di particelle di materiale ferroso all’interno delle tubazioni, fenomeno possibile - e comunque temporaneo - nel caso di utilizzo di sostanze disinfettanti a base di cloro».

«Per contenere il fenomeno della legionella a livelli accettabili, possibile in tutti gli ospedali come nelle nostre case, la Gestione Tecnica effettua continui e periodici monitoraggi microbiologici e predispone tutti i procedimenti necessari per contenere al massimo la contaminazione - prosegue la nota -: infusione di sostanze disinfettanti, iperclorazione, shock termici, bonifica e pulizia delle vasche di primo accumulo dell’acqua potabile e dei bollitori per la produzione dell’acqua calda sanitaria.

Si aggiunge che dopo alcuni episodi accaduti in passato, a maggiore tutela della salute dei cittadini e degli operatori, la Direzione Generale ha impegnato risorse per nuove e più avanzate procedure che garantiscono risultati più efficaci nel controllo della proliferazione del batterio, utilizzate dalla Gestione Tecnica con un sistema di disinfezione in continuo.

Rassicuriamo quindi i cittadini che il fenomeno della colorazione dell’acqua si è già molto ridotto ed è in via di risoluzione. Le disposizioni circa l’utilizzo dell’acqua sono state fornite dal Direttore Sanitario dell’Ospedale Perrino solo in via precauzionale, non sussistevano e non sussistono quindi rischi per la salute pubblica. A breve sarà comunicata la possibilità dell’utilizzo dell’acqua per tutti gli usi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Furto nelle tenute di Al Bano, rubati vino, robot per la piscina e un'affettatrice

Furto nelle tenute di Al Bano, rubati vino, robot per la piscina e un'affettatrice

 
Brindisi, assicurazione Rca in picchiata: diminuisce il costo delle polizze auto

Brindisi, assicurazione Rca in picchiata: diminuisce il costo delle polizze auto

 
Brindisi, imbratta la porta del condominio: denunciato 19enne

Brindisi, imbratta porta del condominio: denunciato 19enne

 
Brindisi contro le barriere architettoniche: associazioni in piazza

Brindisi contro le barriere architettoniche: associazioni in piazza

 
Brindisi, rimosso manifestioffensivi contro Salvini

Brindisi, rimosso manifesto
offensivo contro Salvini

 
Brindisi, saccheggiata sededella Protezione civile

Brindisi, saccheggiata sede
della Protezione civile

 
Brindisi, l'abbraccio della cittàai «giganti» della squadra del cuore

Brindisi, l'abbraccio della città ai «giganti» della squadra del cuore

 
Farmacia comunale a BrindisiCorte Conti chiede 500mila euro

Farmacia comunale a Brindisi
Corte Conti chiede 500mila euro

 

GDM.TV

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 
Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino»

Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino» VD

 

PHOTONEWS