Lunedì 25 Marzo 2019 | 01:06

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
Guidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
Tra Cellino S.Marco e S.pietro Vernotico
Scontro fra due auto nel Brindisino, morti 3 ragazzi, 2 persone gravi in ospedale

Scontro fra due auto nel Brindisino, morti 3 ragazzi, 2 feriti in ospedale

 
Fino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
A brindisi
In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

 
Nel Brindisino
Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

 
Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 

Il Biancorosso

DOPO I 5 ANNI DI DASPO
La difesa dello steward della Turris"False accuse e tanta cattiveria"

La difesa dello steward della Turris
"False accuse e tanta cattiveria"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa storia
Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

 
Lecce
Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

A Brindisi

Rapina in tabaccheria: presi
padre e due figli di Tuturano

Catturati dai Carabinieri dopo un inseguimento una banda familiare responsabile del colpo alla tabaccheria di via Bezzecca, nel centro di Brindisi

Rapina in tabaccheria: presipadre e due figli di Tuturano

Padre e due figli, tutti di Suturano, sono stati arrestati dai Carabinieri per la rapina messa a segno giovedì sera nella tabaccheria Renna, in via Bezzecca, a Brindisi. I tre malviventi sono Cosimo Leo, 38 anni, e i figli Andrea e Alessio, rispettivamente di 20 e 18 anni: dopo essersi introdotti armati di pistola e coltello, si sono impossessati della somma contante di 7.000 € nonché di una voluminosa macchinetta "cambia soldi" contenente la somma di 1.500 €, seminando panico tra i clienti vista anche l'ora, intorno alle 20. La banda familiare è stata bloccata dai militari dopo un rocambolesco inseguimento sia per le strade del centro che periferiche. La fuga è terminata dopo circa 10 chilometri quando la Fiat Punto, rubata il 15 febbraio a Carovigno, utilizzata per competere la rapina, ha fermato la corsa dopo essere finita in un canalone lungo la strada provinciale 81 verso Mesagne. Durante l'inseguimento, dall'auto hanno lanciato la macchina cambia soldi nel tentativo di fermare la pattuglia dell'Arma e si sono disfatti anche della pistola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400