Venerdì 22 Marzo 2019 | 01:01

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

L'ombra del dolo

Sandonaci, a fuoco tre mezzi
dell'azienda dei rifiuti

Distrutti nella notte di venerdì tre mezzi di Ecotecnica e Comune.

Sandonaci, a fuoco tre mezzidell'azienda dei rifiuti

SandonaciRogo notturno nel deposito dei mezzi impiegati nella raccolta dei rifiuti a San Donaci. Le fiamme hanno incenerito tre furgoni e distrutto diversi cassonetti per la raccolta dei rifiuti della Ecotecnica. Il rogo si è originato attorno all’una della scorsa notte. Anche se i Vigili del fuoco, che sono intervenuti sul posto per donare le fiamme, a conclusione del sopralluogo effettuato all’interno del deposito, di proprietà del Comune di San Donaci, non si sono sbilanciati sulle cause dell’incendio, il sospetto che si tratti di un rogo di origine dolosa è forte. L’area dove erano in sosta i mezzi per la raccolta dei rifiuti – due camion sono di proprietà della Ecotecnica, la società che gestisce il servizio di nettezza urbana a San Donaci, il terzo mezzo è di proprietà del Comune, che lo ha dato in comodato all’impresa appaltatrice del servizio – è ubicata in via Turati, nei pressi del campo sportivo di San Donaci. I tre mezzi erano parcheggiati all’interno del sito, che è stato attrezzato un anno fa. Per quanto i Vigili del fuoco possano aver fatto il prima possibile, una volta ricevuta la segnalazione dell’incendio in corso, a raggiungere San Donaci, le fiamme non hanno risparmiato i mezzi. A causa del rogo, ieri nella cittadina il servizio di raccolta dei rifiuti non è stato effettuato.

La Ecotecnica, società che ha sede a Lequile (Lecce), è la stessa che da qualche mese gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti a Brindisi. A San Donaci la società opera da diversi anni.

Un rogo, sempre ammesso che il prosieguo delle indagini accerti che si tratta di un evento di natura dolosa, tutto da decifrare. Allo stato delle indagini i carabinieri, che indagano sull’accaduto, non escludono nessuna ipotesi. Potrebbe trattarsi di un avvertimento che ha una matrice estorsiva, come potrebbe essere una ritorsione nei confronti della società che gestisce il servizio di nettezza urbana a san Donaci. Se così fosse, il movente sarebbe tutto da ricostruire: l’obiettivo degli incendiari, infatti, potrebbe non necessariamente essere quello di far arrivare un inquietante messaggio a chi gestisce il servizio di igiene urbana a san Donaci. Nessun aiuto potrà arrivare agli investigatori dalla tecnologia: le telecamere installate nel sito di via Turati, infatti, non sono mai entrate in funzione.

Mimmo Mongelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400