Lunedì 21 Ottobre 2019 | 01:54

NEWS DALLA SEZIONE

Il sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 
Al centro Le Colonne
Brindisi, maltratta anziano per l'elemosina, poi aggredisce Cc: in manette nigeriano

Brindisi, maltratta anziano per l'elemosina, poi aggredisce Cc: in manette nigeriano

 
Operazione della Polizia
Ostuni, maltrattamenti e lesioni in famiglia: arrestato 44enne

Ostuni, maltrattamenti e lesioni in famiglia: arrestato 44enne

 
Verso Tokyo 2020
Taekwondo, il mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo nel Gp di Sofia

Taekwondo, a Gp Sofia mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo

 
I controlli
Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

 
La beffa
Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

 
Il batterio killer
Xylella, estirpato a Ostuni un albero che ormai ha infettato gli altri

Xylella, estirpato a Ostuni un albero che ormai ha infettato gli altri

 
La smentita
«A Fasano le notizie false sulla mensa scolastica: niente vermi»

«A Fasano le notizie false sul servizio di refezione scolastica»

 
Le indagini
Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

 
Preso dalla Polizia
Brindisi, spacciava in casa cocaina e marijuana: in cella un 45enne

Brindisi, spacciava in casa cocaina e marijuana: in cella un 45enne

 
in mattinata
Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

Per il passaggio

Tap, ok da Comune Brindisi
Ed è bufera sul commissario

Tap, ok da Comune BrindisiEd è bufera sul commissario

Disco verde da parte del Comune di Brindisi al passaggio della Tap sul territorio Comunale. L’ok è stato dato dal Commissario prefettizio Santi Giuffrè il 6 ottobre scorso dopo il parere di conformità espresso dall’Ufficio urbanistica. Brindisi è il primo Comune a dare il via libera. Sebbene con una deliberazione il consiglio comunale avesse già espresso parere negativo, sull’atto relativo alla realizzazione del metanodotto, pubblicato sull’Albo pretorio dal 26 luglio al 15 agosto scorso (ben venti giorni) «non sono pervenute osservazioni o opposizioni».

Comuni in ordine sparso (da Melendugno a Mesagne che avevano invece dichiaratamente detto «No»), quindi, in vista del prossimo 17 ottobre data in cui il Comune di Brindisi è convocato dal Ministero dello Sviluppo Economico a Roma per la Conferenza dei Servizi autorizzativa per il passaggio del metanodotto Tap.

Il movimento Brindisi Bene Comune chiede al Commissario prefettizio di «vietare il passaggio della Tap nel nostro territorio non deliberando alcuna variante al Piano regolatore (Prg)». Non solo. Il movimento chiede anche la «revoca della delibera n.33 del 6 ottobre 2017, quella approvata dal Commissario Giuffrè con i poteri del Consiglio Comunale, tesa all’autorizzazione al passaggio, trasmettendo al Mise invece parere negativo».

«Spero che la notizia non trovi fondamento, dal momento che decisioni di politica energetica talmente impattanti sul territorio meriterebbero piuttosto di essere prese dalla prossima amministrazione comunale democraticamente eletta dai cittadini», dice il consigliere regionale cinquestelle Gianluca Bozzetti che ribadendo la contrarietà del Movimento Cinquestelle ricorda il «No» unanime espresso dalla consiglio comunale guidato dall’allora sindaco Mimmo Consales. Concetto ribadito anche dal gruppo de «I Coerenti per Brindisi» attraverso Pasquale Luperti: «Chi è chiamato a governare la cosa pubblica di una città, sia pure con ampi poteri decisionali, ha l’obbligo di non calpestare la volontà della popolazione dello stesso comune. E la stessa sulla TAP ha già detto con chiarezza come la pensa, con un deliberato di Consiglio Comunale, durante la consiliatura Consales, che dice un “No” chiaro e netto alla Tap. È opportuno che il commissario chieda un rinvio di questa decisione per consentire che a decidere siano i prossimi amministratori, eletti democraticamente dal popolo brindisino. E se questo non sarà possibile, allora convochi il mondo associativo, le forze politiche e le organizzazioni sindacali per capire cosa pensano e cosa vogliono i brindisini. Un esercizio corretto del mandato commissariale comporta che si assumano decisioni il cui effetto deve valere nell’immediato e non riverberarsi per anni o decenni sulla vita dei brindisini».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie