Sabato 18 Gennaio 2020 | 07:59

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
La rissa
Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Arrestati due baresi

Francavilla, rapinatore ucciso
confermato arresto complici

I due, di Conversano, già fernati il 1 febbraio, sarebbero reponsabili della morte di un complice, ucciso da fucilata all'addome

Francavilla, rapinano incasso slote ammazzano complice: 2 fermi

I carabinieri di Francavilla Fontana hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti dei due autori della rapina - culminata con la morte di uno dei banditi per opera dei suoi complici - avvenuta, il 23 gennaio scorso, in via Settembrini di Francavilla Fontana, ai danni di un impiegato di una ditta locale che opera nella gestione e nella vendita di videogiochi, slot–machines, flipper e altro. I militari hanno notificato il provvedimento a Roberto Fantasia, 22 anni e Pasquale Giannoccaro, 30, entrambi di Conversano, già fermati dai militari il 1 febbraio scorso.

Il provvedimento, emesso dal gip Paola Liaci, sposa pienamente la ricostruzione emersa dalle indagini dell’Arma di Francavilla e riportate nel fermo del Pm Daniela Chimienti. La dinamica della rapina aveva avuto un inaspettato epilogo con il rinvenimento di uno dei complici, Gaetano Fiorile, deceduto poco dopo essere stato trasportato all’ospedale in seguito a un colpo di fucile all’addome.

I due arrestati, insieme a Fiorile, il 23 gennaio avevano rubato una Ford Focus SW utilizzata per la fuga dopo la rapina. L’auto era stata rubata quella mattina all’interno del parcheggio di un affittacamere del luogo, recintato e provvisto di cancello di ingresso. Con quell’autovettura, armati di una doppietta con canna e calciolo mozzati e a volto coperto da passamontagna, avevano speronato la Peugeut 306 condotta dal dipendente della citata ditta, che stava andando in banca a depositare denaro, circa 29mila euro

Per assicurarsi il bottino e la fuga i tre rapinavano, sulla strada che va da Francavilla Fontana a Villa Castelli, una Peugeot 308 di una passante, che veniva strattonata e minacciata con l’arma. Il colpo esploso, presumibilmente, con lo stesso fucile utilizzato per compiere la rapina procurava al FIORILE una vasta ferita toraco-addominale e uno shock emorragico a seguito del quale l'uomo moriva.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie