Giovedì 21 Marzo 2019 | 04:22

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

A Brindisi

«Varchi Ztl poco visibili»
Giudice annulla le multe

«Varchi Ztl poco visibili»Giudice annulla le multe

I varchi elettronici posti all’ingresso delle ztl (zone a traffico limitato) non hanno un adeguato grado di visibilità, per cui le contravvenzioni contestate tramite questo sistema di rilevamento sono nulle.
È quanto hanno stabilito con sentenza i giudici di pace di Brindisi (dott. De Vitis e dott.ssa Romanazzi) in relazione ad una serie di ricorsi presentati, per conto degli automobilisti sanzionati, dai legali dell’Adoc Marco Elia e Marco Masi che, in sede di giudizio, hanno contestato, ex multis, la irregolarità della segnaletica stradale.
«In effetti - si legge nelle sentenze emesse dai giudici - si rileva la inidoneità della segnaletica con riferimento al grado di visibilità per tutti gli utenti della strada che intendano accedere alla ztl, anche di quelli provenienti da strada non frontale, ma laterale. Tale direzione di marcia non consente di vedere la segnaletica luminosa indicante l’inizio della ztl e l’attivazione del varco perché posta lontano dalla segnaletica indicante il divieto e i casi di revoca all’applicazione dello stesso con i pannelli posti sulla incrociante via Thaon De Revel, mentre il segnale luminoso indicante l’inizio della ztl e la presenza di un varco attivo risulta retroposta e lungo la via Thaon De Revel, così nascosta dal muro dell’immobile che delimita la pubblica strada». «È infatti necessario - si aggiunge nella pronuncia - girare l’angolo per trovare detta ultima segnaletica stradale, quando cioè il veicolo ha ormai azionato la manovra di svolta e non può tornare indietro. Inoltre, in quanto collocata lungo il margine destro della carreggiata, al momento della svolta su detta strada, il conducente non può avvedersi di detta segnaletica, perché occultata dal medesimo veicolo condotto».
Il Comune di Brindisi è stato altresì condannato al pagamento delle spese legali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400