Venerdì 07 Agosto 2020 | 20:03

NEWS DALLA SEZIONE

nel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 
VIOLENZA
Brindisi, sfregia il marito con l'acido, lei non risponde al Gip

Brindisi, sfregia il marito con l'acido: la donna non risponde al Gip

 
LA TRUFFA
Ceglie Messapica, gli sottraggono la password. Anziano perde 117mila euro

Ceglie Messapica, gli sottraggono la password: anziano perde 117mila euro

 
I DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 
IL DRAMMA
Odissea di un papà: da cinque anni non vede il piccolo

Brindisi, l'odissea di un papà: da cinque anni non vede il suo piccolo

 
LA TRAGEDIA
Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

 
AMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 
nel Brindisino
Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

 
VANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 
L'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: 52enne lotta tra la vita e la morte, arrestata moglie

 
l'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 

Il Biancorosso

serie c
La C del Bari sarà da brividi grandi firme nel girone Sud

La C del Bari sarà da brividi: grandi firme nel girone Sud

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa decisione
Mittal Taranto, concessa muova proroga facoltà d'so per altoforno 2

Mittal Taranto, concessa nuova proroga della facoltà d'uso per Altoforno 2

 
Foggiala denuncia
Sa Severo, abbattuti 5 ettari di tendoni di uva: «Atto criminale»

Sa Severo, abbattuti 5 ettari di tendoni di uva: «Atto criminale»

 
MateraNel materano
Farrandina, sono positivi al Covid tre migranti dei 9 in fuga da Centro accoglienza

Ferrandina, positivi al Covid tre migranti tunisini in fuga da Centro accoglienza

 
Potenzala denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Barimaltrattamenti in famiglia
Bari, picchia la moglie e le rompe il naso davanti a figli piccoli: arrestato 20enne violento

Bari, picchia la moglie e le rompe il naso davanti a figli piccoli: arrestato 20enne

 
Leccegiornalismo
Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

 
Batl'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 

i più letti

Oria

Video hard girato nel cimitero
«circola» su tutti i telefonini

Alla luce degli ultimi episodi potrebbe scattare un'inchiesta

Video hard girato nel cimitero  «circola» su tutti i telefonini

ORIA - Circola su whatsapp e - nel giro di pochi giorni - è arrivato sul telefonino di centinaia di persone. Ora, però, la pruriginosa vicenda potrebbe bruscamente essere interrotta da un’inchiesta giudiziaria, che potrebbe portare subito all’identificazione delle persone che hanno girato un video hard facendolo poi «circolare» tra gli amici degli amici.

Sulla scia di quanto recentemente accaduto per casi analoghi, infatti, gli investigatori hanno deciso di intervenire a tutela della donna che appare nel video. Quali potranno essere i reati ipotizzabili, poi, spetta alla magistratura dirlo.

La cosa peggiore è che - stando a quanto emerso dalle prime indagini - il video sarebbe stato girato all’interno del cimitero.

Sembra che più di qualcuno abbia riconosciuto la «location» di un rapporto sessuale ripreso da una terza persona con un telefonino.

Il video sarebbe stato girato qualche giorno addietro ma solo ora si sta diffondendo a macchia d’olio sui telefonini. Circola, peraltro, anche su internet.

Ora, però, si tratta di capire come mai le riprese del video hard siano avvenute in un luogo sacro. A quale titolo si trovavano all’interno le persone ritratte? Sono questioni molto delicate che l’inchiesta potrebbe portare alla luce.

Ad Oria e dintorni, a quanto pare, non si parla d’altro. Sembra che, dopo le vicende legate ai video hard che hanno anche portato al suicidio, la questione sia di grande attualità. Anche per questo l’intervento degli investigatori appare opportuno.

Dove potrebbe portare l’inchiesta, ovviamente, nessuno può dirlo. Intanto, però, il video continua a circolare di telefonino in telefonino dal momento che - con whatsapp - basta schiacciare un tasto e il film a luci rosse arriva in pochi secondi.

Il video dura qualche minuto e non è escluso che sia stato girato all’insaputa della protagonista femminile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie