Sabato 12 Giugno 2021 | 16:59

NEWS DALLA SEZIONE

la campagna
Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

 
Ambiente
Brindisi carrubo secolare

Brindisi, danneggiato il carrubo secolare: Sos al Comune

 
Nel Brindisino
Torre S.Susanna, estorcono denaro a un 13enne per due anni: arrestati

Torre S.Susanna, estorcono denaro a un 13enne per due anni: arrestati

 
Erano amiche da oltre 30 anni
Brindisi, l'amicizia tra due donne stroncata dal Covid: rissa e lite su chi sia stata a infettare l'altra

Brindisi, l'amicizia tra due donne stroncata dal Covid: rissa e lite su chi sia stata a infettare l'altra

 
Il caso
Per pulire spiaggia danneggiano duna costiera, 3 denunciati a Ostuni

Per pulire spiaggia danneggiano duna costiera, 3 denunciati a Ostuni

 
Il caso
Brindisi, malore improvviso per Fitto al gate per Roma: trasportato al Perrino

Brindisi, malore improvviso per Fitto al gate per Roma: trasportato al Perrino. È stato dimesso

 
Il caso
Brindisi, maxi sequestro di scarpe Eytys e Converse contraffatte in arrivo dalla Grecia

Brindisi, maxi sequestro di scarpe Eytys e Converse contraffatte in arrivo dalla Grecia

 
Covid 19
Brindisi, le analisi confermano la variante indiana

Brindisi, le analisi confermano la variante indiana

 
L'operazione
Brindisi, sequestrato ingente carico di abbigliamento contraffatto

Brindisi, sequestrato ingente carico di abbigliamento contraffatto

 
I rischi
Dopo i 4 intossicati di Brindisi è allarme per il tonno troppo «colorato»

Dopo i 4 intossicati di Brindisi è allarme per il tonno troppo «colorato»

 
Spiagge
A Rosa Marina il notaio per sorteggiare gli ombrelloni

A Rosa Marina il notaio per sorteggiare gli ombrelloni

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'intervento
Bari, 11enne operato d'urgenza all’Istituto Tumori: asportata una cisti di 15 cm che comprimeva il polmone

Bari, 11enne operato d'urgenza all’Istituto Tumori: asportata una cisti di 15 cm che comprimeva il polmone

 
LecceTurismo
Lecce, da lunedì chiese aperte tutto il giorno

Lecce, da lunedì chiese aperte tutto il giorno

 
FoggiaLotta al virus
Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

 
PotenzaIl caso
Oppido Lucano, ha in casa piante di cannabis e munizioni: arrestato

Oppido Lucano, ha in casa piante di cannabis e munizioni: arrestato

 
Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 
TarantoLa tragedia
Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

 
Brindisila campagna
Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

 

i più letti

E' fuori pericolo

Ostuni, mangia funghi raccolti dal marito, ma erano velenosi: intossicata

L'Alsl: ogni anno si verificano 50-60 intossicazioni e nel 2019 c'è stato un episodio mortale.

Ostuni, mangia funghi raccolti dal marito, ma erano velenosi: intossicata

Una donna di 59 anni di Ostuni è rimasta intossicata dopo avere mangiato funghi che il marito aveva raccolto nel bosco. La donna si è presentata al pronto soccorso dove è stato subito contattato l’esperto reperibile del Centro di controllo micologico del Dipartimento di Prevenzione della Asl di Brindisi.

Il micologo ha identificato la specie velenosa 'Boletus Satanas', il cosiddetto «porcino malefico» e in collaborazione con il Centro Antiveleni, è stata disposta la terapia corretta. La donna è ora fuori pericolo.

A raccontare i dettagli dell’episodio Gianpaolo Amatori, micologo del Centro di controllo. «Ieri mattina - dice - il marito della donna, come fa da anni, è andato a raccogliere funghi nel bosco ostunese di San Biagio, e li hanno poi preparati sott'olio. Questa volta l’imperizia ha colpito e i funghi hanno intossicato la moglie del raccoglitore, che ha manifestato tremori con brividi di freddo, vomito e diarrea.

Le prime piogge che fanno seguite a giornate calde e umide favoriscono la fuoriuscita dei funghi. Quello di ieri - continua Amatori - è stato il secondo caso in questa stagione e non sempre va a finire bene: ci si deve rivolgere al Centro della Asl, che si avvale di tre micologi e due laboratori per il riconoscimento delle specie attraverso le spore». "Ogni anno - continua Amatori - si verificano 50-60 intossicazioni e nel 2019 c'è stato un episodio mortale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie