Sabato 18 Gennaio 2020 | 09:26

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
La rissa
Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl video
Bari, Nunzia Caputo e le sue orecchiette sui canali del «Travel Show» del The New York Times

Bari, Nunzia Caputo e le sue orecchiette sui canali del The New York Times

 
BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Abusivismo

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Immobili sequestrati dopo le indagini della Guardia di Finanza sugli abusivi

toghe, avvocati

CEGLIE MESSAPICA - Occupazione abusiva di case popolari: un’indagine dei finanzieri della compagnia di Ostuni ha portato alla luce a Ceglie 26 casi di alloggi pubblici in cui risiedono nuclei familiari che non hanno alcun titolo per stare in quelle case. A conclusione degli accertamenti, il pm Pierpaolo Montinaro, che ha coordinato le indagini, ha chiesto e ottenuto dal gip Valerio Fracassi l’emissione di un provvedimento di sequestro degli alloggi ex Iacp, che sono dislocati in diversi lotti, anche nelle zone 167 di Ceglie. Agli occupanti abusivi di quelle case sono stati concessi 15 giorni di tempo per preparare i bagagli e raccogliere le loro cose e liberare gli immobili. Chi non ottempererà all’ordine del giudice andrà incontro allo sgombero coatto.

Le abitazioni in questione erano ancora in fase di assegnazione e chi oggi ci risiede le ha occupate prima che gli enti preposti approntassero le graduatorie. La giurisprudenza è chiara al riguardo: “Anche in caso stato di necessità – ha sentenziato il Tar Lazio –, se il Comune ordina lo sgombero dell’immobile pubblico, gli occupanti devono lasciare la casa, anche se questa era vuota quando l’hanno occupata”. Se sussiste lo stato di bisogno – e dovrà essere accertato – gli occupanti abusivi potranno solo evitare le sanzioni penali, ma non lo sgombero. Nel caso dei 26 alloggi popolari occupati abusivamente a Ceglie Messapica il giudice ha dato 15 giorni di tempo agli “abusivi” per liberarli. Togliere le case popolari a chi se ne è “impossessato” senza avere alcun titolo per occuparle per consentirne la riassegnazione a chi ne ha davvero titolo ha un effetto concreto di ripristino della legalità, con riverberi di alto significato simbolico e positivi riflessi sulla credibilità dello Stato. La capillare attività ricognitiva effettuata dai finanzieri della compagnia di Ostuni sugli alloggi ha avuto lo scopo di censire le case popolari occupate abusivamente da non aventi diritto. I 26 “abusivi” sono stati iscritti sul registro degli indagati. A Ceglie, a quanto pare, tutti sapevano ma nessuno ha mosso un dito per cercare di evitare l’occupazione abusiva. Anche poer questa ragione, le indagini appaiono tutt’altro che concluse. Al momento, però, le uniche persone indagate sono le persone che hanno occupato abusivamente gli alloggi. Per il resto, tutto è ancora da accertare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie