Martedì 10 Dicembre 2019 | 07:14

NEWS DALLA SEZIONE

Pub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
Operazione dei Cc
San Vito dei Normanni, presi con 10 grammi di cocaina: finiscono ai domiciliari

San Vito dei Normanni, presi con 10 grammi di cocaina: finiscono ai domiciliari

 
La protesta
Brindisi, oggi sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

Brindisi, domani sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

 
Stalking
Carovigno, con un Gps contrtollava la ex: arrestato

Carovigno, con un Gps contrtollava la ex: arrestato

 
La stangata
Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie»

Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie». Nessun acquirente però ha denunciato

 
Il sequestro
Brindisi, scoperto piccolo «arsenale» in casa: arrestato un 29enne

Brindisi, aveva mini «arsenale» in casa: arrestato 29enne

 
L'operazione
Brindisi, rifiuti illeciti nei cantieri: sigilli a 2mila mq nel Porto Medio

Brindisi, rifiuti illeciti nei cantieri: sigilli a 2mila mq nel Porto Medio

 
Il 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
Atto vandalico
Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

 
Un disoccupato
Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

 
Zona industriale
Fasano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

Latiano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Il Bari aggancia il Potenza: la partita giocata in casa finisce 2-1

Il Bari aggancia il Potenza: il match finisce 2-1. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaSan Nicandro Garganico
Pestano due carabinieri nel Foggiano e fuggono: ricercati due uomini

Pestano due carabinieri nel Foggiano e fuggono: ricercati due uomini

 
BariLa sentenza
Lecce, condannato pm barese a 4 mesi: rivelò notizie a un prof.

Lecce, condannato pm barese a 4 mesi: rivelò notizie a un prof.

 
Tarantoè ai domiciliari
Taranto, strappa borsa a una vecchietta per strada: arrestata 28enne

Taranto, strappa borsa a un'anziana per strada: arrestata 28enne

 
PotenzaSanità
«San Carlo» Potenza, c'è la copertura finanziaria 2020 per tutto il personale

«San Carlo» Potenza, c'è la copertura finanziaria 2020 per tutto il personale

 
Leccecrolli nel salento
San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

 
Batnordbarese
Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

 
BrindisiPub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
MateraOperazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 

i più letti

L'operazione dei cc

Brindisi, discariche illegali: scovati altri 17 siti

Ecco i siti trasformati in discariche a cielo aperto individuati durante lo scorso mese di novembre dai carabinieri sul territorio provinciale

Brindisi, discariche illegali: scovati altri 17 siti

BRINDISI - Diciassette: sono tanti i siti trasformati in discariche a cielo aperto individuati durante lo scorso mese di novembre dai carabinieri sul territorio provinciale.

Da tempo i militari dell’Arma del Comando provinciale di Brindisi hanno dichiarato guerra a coloro che, in barba alla legge e al più elementare senso civico, trasformano angoli del territorio in discariche a cielo aperto. Accade sempre più di frequente di imbattersi in zone periferiche delle città diventate luogo di deposito incontrollato di materiale di risulta di cantieri edili, ma anche di vecchi elettrodomestici e di mobili non più utilizzabili. Ora gli incivili, quelli che, in spregio dell’ambiente e dell’ecosistema, abbandonano i rifiuti dove capita, hanno un “nemico” in più: i carabinieri del comando provinciale di Brindisi.

Puntualmente i militari dell’Arma, che effettuano controlli quotidiani nelle periferie e nelle campagne, provvedono a delimitare i siti trasformati in discariche fuori legge e a fotografarli. Ultimate queste operazioni, come previsto dalla legge, immediatamente segnalano la cosa al Comune di competenza con la richiesta al sindaco di emettere un’ordinanza per il ripristino dello stato dei luoghi. La logica suggerirebbe che a pagare il conto della rimozione dai bordi delle strade dei rifiuti abbandonati fossero gli incivili ma, dato che questi ultimi riescono a mantenere l’anonimato, i costi – e si tratta di cifre che sono tutt’altro che trascurabili – della pulizia straordinaria del territorio ricadono su tutti i cittadini, anche su coloro che i rifiuti li depositano negli appositi contenitori, fanno la raccolta differenziata e hanno rispetto per l’ambiente. L’inciviltà costa. E costa parecchio.
Da qui la “guerra” dichiarata e combattuta dai carabinieri agli “sporcaccioni”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie