Martedì 21 Gennaio 2020 | 15:15

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 

Il Biancorosso

calciomercato
Bari, mercato bollente: Laribi, fantasia per Vivarini

Bari, mercato bollente: Laribi, fantasia per Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccel'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
Barinel Barese
Altamura, pubblicò online il video del marito con l'amante: in 4 processo

Altamura, pubblicò online il video del marito con l'amante: in 4 processo

 
Potenzaserie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
Materaprocura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce VD

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 

i più letti

Il furto

Brindisi, rubano 1400 metri di cavi in rame da nastro trasportatore: 4 arresti

Intervenuti i carabinieri su segnalazione del personale di vigilanza della centrale Enel di Cerano

Brindisi, rubano 1400 metri di cavi in rame da nastro trasportatore: 4 arresti

BRINDISI - Beccati in pieno giorno mentre trafugavano dei cavi di rame dal nastro trasportatore della centrale Enel Federico II di Cerano. Dopo un breve tentativo di fuga, quattro brindisini sono arrestati in flagranza di reato dai carabinieri, su segnalazione del personale della vigilanza. Si tratta di Alessandro Colucccello, 30 anni, Tonino Ferrari, 59 anni, Salvatore Vitasevic, Roberto Galluzzo, 54 anni. 

I quattro sono entrati in azione intorno alle ore 14 di ieri (lunedì 4 novembre), prendendo di mira l’impianto di illuminazione dell’asse attrezzato per il trasporto del carbone alla centrale termoelettrica. Un addetto alla sicurezza della centrale, accortosi del furto in atto, ha subito chiesto l’intervento dei carabinieri. Sul post, nel giro di pochi minuti, i carabinieri della compagnia di Brindisi al comando del maggiore Stefano Giovino e i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile diretti dal tenente Marco Colì. 

Alla vista degli uomini in divisa i malfattori hanno tentato di dileguarsi, ma sono stati bloccati dopo un breve inseguimento attraverso i campi. Da quanto accertato dai carabinieri, sono stati rubati 1400 metri di cavi, del peso pari 3575 chili, per il controvalore di 30.000 euro circa. 
La refurtiva rinvenuta, è stata recuperata e contestualmente restituita al responsabile della centrale elettrica, mentre gli attrezzi atti allo scasso sono stati sottoposti a sequestro. Gli Arrestati, come disposto dall’autorità giudiziaria, al termine delle formalità di rito, sono stati  accompagnati presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie