Venerdì 20 Settembre 2019 | 02:57

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 
In cella un 58enne
Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

 
Dai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
Incastrata dai filmati
Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

 
L'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 
Nel brindisino
S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

 
Musica
Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

 
Economia
Brindisi, imprese in provincia in crescita: +0,71%

Brindisi, imprese in provincia in crescita: +0,71%

 
Nel brindisino
Torre S.Susanna, recide ulivo alla base e ruba 40 quintali di legna: denunciato operaio

Torre S.Susanna, recide ulivo alla base e ruba 40 quintali di legna: denunciato operaio

 
Nel brindisino
San Donaci, non sposta il bidone della spazzatura: vicino lo minaccia con coltello, denunciato

San Donaci, non sposta il bidone della spazzatura: vicino lo minaccia con coltello, denunciato

 
Nel brindisino
S.Vito dei Normanni: 2 cc domano incendio in un residence, premiati dal comandante provinciale

S.Vito dei Normanni: 2 cc domano incendio in un residence, premiati dal comandante provinciale

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

I controlli

Rosa Marina, Cc in discoteca: venti lavoratori in nero. Il gestore: «Tutto sanato»

Blitz dei militari all'Aranceto. Il gestore: ho regolarizzato tutti, è stato un fatto occasionale.

Rosa Marina, Cc in discoteca: 19 lavoratori in nero. Il gestore: "Tutto sanato"

Venti lavoratori in nero sono stati identificati dai Carabinieri nel corso di un controllo martedì sera nella discoteca Aranceto, a Rosa Marina, frazione di Ostuni. L'intervento è stato eseguito dai Carabinieri di Ostuni, insieme ai militari nel Nucleo ispettorato del lavoro e del Nas. Il locale, meta di giovani appassionati del ballo in riva al mare, è finito nel mirino di un blitz dei militari dell'Arma che hanno scoperto 20 dipendenti della struttura impiegati «in nero», tutti giovani 19 dei quali originari della provincia di Brindisi.

Il titolare della struttura è stato sanzionato multato per un importo di 37.240€. Nella circostanza è stata rilevata la mancata affissione della cartellonistica riportante i divieti di fumo e le tabelle relative ai tassi alcolemici e alla sicurezza stradale.

L'attività è stata sospesa in attesa di regolarizzazione, che sarebbe già avvenuta, come precisa alla Gazzetta il titolare dell'attività, Aldo Iaia: «La situazione è stata sanata e i lavoratori sono stati regolarizzati. Si è trattato di un fatto occasionale - aggiunge - perchè la serata ha richiesto maggiore presenza di personale che abbiamo dovuto reclutare al momento. Ci tengo a precisare di aver già provveduto a regolarizzare tutto e che martedì prossimo il locale riaprirà regolarmente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie