Venerdì 25 Settembre 2020 | 08:48

NEWS DALLA SEZIONE

Blitz della Ps
Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: eseguite 13 misure cautelari

Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: eseguite 13 misure cautelari

 
Coronavirus
Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

 
il provvedimento
Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

 
Arrestati e scarcerati
Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

 
Il fatto
Brindisi, investe su diamanti e perde tutto

Brindisi, investe su diamanti e perde tutto

 
In 60 anni
Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

 
Controlli dei CC
Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

 
Il caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 
Malavita
Francavilla, la casa bazar delle droghe

Francavilla, scoperta casa «bazar» delle droghe: 4 in manette

 
nel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiBlitz della Ps
Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: eseguite 13 misure cautelari

Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: eseguite 13 misure cautelari

 
BariL'udienza
Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

 
HomeIl delitto
Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

 
BatAl Cafiero
Barletta, studente positivo: chiuso per due giorni liceo scientifico

Barletta, studente positivo al Covid: chiuso per due giorni liceo scientifico

 
FoggiaOrdinanza
Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

 
NewsweekL'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
PotenzaL'opera
Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

 

i più letti

Lotta alla droga

Latiano, nascondeva droga in camera da letto: in 11 mesi arrestato 4 volte

Si tratta di un 20enne del luogo dedito allo spaccio di cocaina e marijuana

Latiano, nascondeva droga in camera da letto: in 11 mesi arrestato 4 volte

BRINDISI - I carabinieri di San Vito dei Normanni e delle Stazioni di Latiano e Sandonaci e Manduria hanno notificato l’”avviso di conclusione delle indagini preliminari” a 8 soggetti, dei quali sette residenti a Latiano e uno a Mesagne. Il reato contestato nell’atto giudiziario, scaturito a seguito delle indagini effettuate dal Nucleo Operativo della Compagnia di Manduria, è detenzione al fine di spaccio di stupefacente.

Nel corso dell’attività di notifica, i militari a seguito di perquisizione hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 20enne di Latiano. Il giovane è stato trovato in possesso di 13 grammi di cocaina nascosti in un armadio della camera da letto. Il 20enne, già colpito da diverse censure penali, era stato arrestato circa 20 giorni addietro dai Carabinieri di Latiano dove era stato beccato mentre spacciava marijuana a due giovani del luogo.

Dopo non poche insistenze dei militari, la madre dell’indagato ha aperto la porta dell’abitazione ed è stata subito bloccata nel mentre si stava dirigendo verso la camera da letto del figlio per occultare altro stupefacente. Infatti, sul comodino sono stati rinvenuti 7 involucri confezionati con del cellophane di colore verde e bianco del peso di 1,6 grammi l’uno, immediatamente repertati. Anche la madre, nella circostanza, ha estratto dal reggiseno, consegnandolo, un involucro contenente 2,6 grammi di stupefacente della stessa sostanza. Il ragazzo era stato arrestato per lo stesso reato nel luglio 2018 e nel gennaio di quest’anno. Dopo l’espletamento delle formalità di rito è stato portato in carcere a Brindisi.

Riguardo alle altre 7 persone indagate oggetto di notifica del provvedimento giudiziario, a 3 nel corso della perquisizione sono state rinvenute piccole quantità di stupefacente del tipo marijuana e hashish, sottoposte a sequestro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie