Domenica 24 Marzo 2019 | 16:31

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
Guidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
Tra Cellino S.Marco e S.pietro Vernotico
Scontro fra due auto nel Brindisino, morti 3 ragazzi, 2 persone gravi in ospedale

Scontro fra due auto nel Brindisino, morti 3 ragazzi, 2 feriti in ospedale

 
Fino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
A brindisi
In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

 
Nel Brindisino
Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

 
Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 

Il Biancorosso

SERIE D
Palmese - Bari: segui la diretta

Palmese - Bari: segui la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl gasdotto
Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
BatIl caso
Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

Champions League

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

Dopo la tripletta contro l'Atletico Madrid, Cristiano Ronaldo e compagni hanno festeggiato al Catullo di Piero Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

Un pizzico di Puglia, una “spruzzata” di gastronomia brindisina nella cena per i festeggiamenti del protagonista della sfida di Champions League Cristiano Ronaldo al ristorante “Catullo” del fasanese Piero Ancona. Siamo nella Torino bianconera, quella che ha toccato il cielo con un dito nella serata di martedì, quando la Juventus ha ribaltato il doppio svantaggio dell’andata (2-0) superando in casa l’Atletico Madrid (3-0) per la qualificazione ai Quarti.
Il Re della serata magica che ha fatto e continua a far sognare il popolo bianconero ha abbandonato lo Juventus Stadium per approdare, è proprio il caso di dire, al ristorante affacciato sul Po, dove spesso fanno tappa i giocatori bianconeri.
Un arrivo in pompa magna con l’euforia dei presenti che hanno sottolineato l’impresa compiuta dal calciatore portoghese. Il silenzio della serata nel ricercato locale piemontese è stato squarciato dal suo ingresso in sala e prima di raggiungere la saletta privata per i festeggiamenti ha ricevuto il tributo dei clienti presenti, quasi increduli di vedersi a pochi metri di distanza il plurivincitore del pallone d’oro. Tifo da stadio con i camerieri che si sono improvvisati stewart per tenere a distanza i clienti in una serata che verrà ricordata a lungo.


CR7 abita poco distante dal ristorante “Catullo” ed è arrivato nel locale del fasanese Piero con Georgina, il figlio maggiore e tutto il clan, tra cui il fratello Hugo e gli amici di sempre Ricky Regufe e Miguel Paixao. Un gruppo di una ventina di persone tra i quali spicca anche Joao Cancelo.
Una cena rigorosamente a base di carne con una grigliata con tanto di fiorentine e carne cruda all’albese, rimanendo su piatti tipici piemontesi. Non è mancata la pizza della casa, quella che richiama la Puglia, preparata con maestria seguendo le indicazioni di Piero e per lui è stata una grande gratificazione ricevere un assenso sulla bontà del piatto proposto proprio dal Re della sfida Juventus-Atletico Madrid.


Una serata di festeggiamenti per l’autore della storica tripletta presso il ristorante “Catullo” da sempre meta di giocatori bianconeri. Una serata storica per Piero che ha accolto il giocatore al quale tutti avrebbero voluto stringergli la mano per la spinta decisiva che ha dato alla squadra per centrare la qualificazione.
“Non credevo ai miei occhi – afferma Piero – quando ho visto lui, Ronaldo, entrare nel mio locale, proprio la sera che ha regalato questa grande gioia al popolo bianconero. Una persona splendida, tranquilla con la quale ho scambiato poche parole, ma disponibile ad ascoltarmi”.
La Puglia irrompe nella notte bianconera e per Piero, fasanese doc, un grande vanto aver contribuito ai festeggiamenti della qualificazione della Juventus ai Quarti mettendo a disposizione il proprio locale, dove si continua a respira quel “profumo” immancabile della nostra regione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400