Venerdì 17 Gennaio 2020 | 22:08

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
La rissa
Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

La rapina

Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

Dipendente minacciata e costretta a consegnare l’incasso

Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

BRINDISI - Arrivano, minacciano la cassiera con una pistola e una volta arraffato l’incasso si dileguano con un’auto facendo perdere le tracce. Rapina a mano armata nel primissimo pomeriggio di domenica. Nel mirino dei banditi è finita la stazione di servizio «Total Erg» di via Provinciale per Lecce. Da quanto emerso ad agire sarebbero stati due individui che hanno messo a segno un colpo rapidissimo.

Secondo una prima dinamica dei fatti erano da poco passate le tredici quando i malviventi sono entrati in azione raggiungendo il distributore di carburanti della «Total Erg». I malviventi sarebbero arrivati sul posto a bordo di un’auto di colore viola, probabilmente una Lancia Delta. Una volta raggiunto il bar della stazione di servizio uno dei due banditi è smontato dall’auto raggiungendo l’interno dell’attività commerciale. Qui il rapinatore sotto la minaccia di una pistola si è fatto consegnare da una dipendente l’incasso della mattinata.

Arraffato il bottino è ritornato in auto dove ad attenderlo c’era il complice col motore acceso pronto alla fuga. Entrambi avrebbero agito a volto coperto.
I due rapinatori a bordo della potente vettura si sarebbero allontanati quindi a forte velocità verso la superstrada essendo prossimi allo svincolo che conduce alle statali per Bari e Lecce.
Una volta dato l’allarme sul posto sono arrivati i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Brindisi che stanno cercando di risalire all’identità degli autori del colpo. Al vaglio ci sarebbero anche i filmati delle telecamere della zona. È ancora in corso di quantificazione l’esatto l’ammontare del bottino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie