Sabato 16 Febbraio 2019 | 20:23

NEWS DALLA SEZIONE

Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 
La rapina
Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

 
Sequestrati anche 30 kg di pesce
carabinieri Nas

Latiano, lavavano pesce con acqua contaminata: ristorante sospeso

 
NEL RIONE SANT'ANGELO
Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

 
Operazione dei Cc
Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

 
Lotta alla droga
Carovigno, beccato mentre spacciava cocaina: arrestato 42enne

Carovigno, preso dai Cc 42enne mentre spacciava cocaina

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
LecceVerso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
TarantoLa manifestazione
Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Nonna Peppinella

Ostuni, compie 100 anni l'infermiera più anziana di Puglia

La nonnina è stata festeggiata anche dal sindaco del comune brindisino

Ostuni, compie 100 anni l'infermiera più anziana di Puglia

Festeggiata dai suoi due figli, dai parenti e da tanti amici, nonna Peppinella ha compiuto anni.
Nata il 2 febbraio del 1919 a Ostuni, Giuseppina Putignano ha condotto una vita semplice, dedicandosi amorevolmente alla famiglia e lavorando sodo per garantire ai suoi figli un futuro sereno e dignitoso.
Rimasta vedova ad appena quarant’anni, Peppinella diventa in breve tempo per la comunità locale una preziosa risorsa: impara a fare l’infermiera e inizia a lavorare a domicilio.
Allevia le sofferenze di tanti concittadini per una vita intera, mentre amorevolmente alleva Vito, il primogenito, assieme a Titina, la sua seconda figlia.


Durante la grande festa organizzata in suo onore a casa di Vito e Filomena, la sua devota nuora, nonna Peppinella riceve la gradita visita del sindaco Gianfranco Coppola, che la raggiunge con gioia proprio nel giorno del suo compleanno.
«Per quanto queste circostanze siano rare – afferma il sindaco Coppola – devo ammettere che a Ostuni si oltrepassa la soglia dei cento anni forse più che altrove. Da sindaco, posso dire con piacere che ho avuto spesso la fortuna di portare il saluto delle istituzioni in occasione di queste felici ricorrenze. Un sogno stasera si è avverato per Peppinella: quello di compiere un secolo attorniata dall’affetto di figli, nipoti e pronipoti. Una soddisfazione che non ha paragoni».
Dopo aver soffiato sulle candeline, nonna Peppinella ha ricevuto un grande fascio di rose rosse dalle mani del sindaco, che le ha augurato ancora una volta buon compleanno, anche a nome dell’amministrazione comunale e dell’intera comunità ostunese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400