Giovedì 24 Gennaio 2019 | 11:14

NEWS DALLA SEZIONE

In un ristorante
Sushi non tracciato: sequestri e multe a Brindisi

Sushi non tracciato: sequestri e multe a Brindisi

 
Dai cc forestali
Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

 
Operazione dei Cc
Brindisi, spacciava davanti a scuola media: arrestato 27enne

Brindisi, spacciava davanti a scuola media: arrestato 27enne

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus di studenti, panico a San Pancrazio Salentino: nessun ferito

 
A causa di un guasto
Brindisi, volo Ryanair in ritardo di 5 ore per un guasto: l’ira dei passeggeri

Brindisi, volo Ryanair in ritardo di 5 ore: l’ira dei passeggeri

 
Arte
Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

 
Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Comune costituito parte civile
Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
Da Maria De Filippi
Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

 

Arrestato 21enne nel Brindisino

Usa Facebook e risponde ai clienti del suo b&b ma è ai domiciliari: finisce in cella

Il ragazzo era stato arrestato per una rapina a mano armata e gli era stato proibito l'uso del telefono e le comunicazioni con persone che non fossero i familiari

facebook

BRINDISI - Si trovava ai domiciliari a Oria perché accusato di aver compiuto una rapina a Manduria (Taranto), ma è finito in carcere perché ha usato Facebook, cambiando perfino la foto profilo, e utilizzato il cellulare per rispondere ad alcuni clienti del Bed&Breakfast di famiglia: per Samuele Pagano, 22enne, è stata così emessa dal gip di Taranto una ordinanza di aggravamento della misura cautelare eseguita dai carabinieri.

Era stato arrestato il 14 gennaio dello scorso anno, aveva ottenuto i domiciliari nello scorso aprile, con l’obbligo di non comunicare neppure a mezzo telefono o con altri strumenti di comunicazione a distanza con persone diverse dai familiari. Dai controlli dei carabinieri di Oria era stato trovato in compagnia di altre persone nell’abitazione di residenza. Poi le verifiche non erano state più possibili per l’assenza di un citofono. Era stato quindi scoperto mentre utilizzava un cellulare che ha detto di essere del padre. Non è sfuggito ai militari inoltre che la foto del suo profilo Facebook era stata aggiornata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400