Mercoledì 21 Novembre 2018 | 06:54

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo una discussione
Oria, sedicenne ferisce con una coltellata un compagno di scuola

Oria, sedicenne ferisce con una coltellata un compagno di scuola

 
Le indagini
Brindisi, preso a pistolettate dopo una rissa: ferito 19enne

Brindisi, preso a pistolettate dopo una rissa: ferito 19enne

 
Promozione
Calcio, si impicca calciatore 19enne del Martina: rinviata partita con Barletta

Calcio, si impicca calciatore 19enne del Martina: rinviata partita col Barletta

 
Lotta allo spaccio
Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi del figlio: arrestato

Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi dei figli: arrestato

 
Commercio in crisi
Brindisi, in città chiudono negozi al ritmo di dieci al mese

Brindisi, in città chiudono negozi al ritmo di dieci al mese

 
Controllo automatico
Mai passare col rosso: controllo attivo a Ceglie Messapica

Mai passare col rosso: controllo attivo a Ceglie Messapica

 
Operazione dei cc
Dall'Albania con 250kg di marijuana nel gommone, 6 arresti a Brindisi

Nei tubolari del gommone 250kg di droga dall'Albania, 6 arresti a Brindisi VD

 
A Carovigno
Brindisi, distributore ambulante di carburante illegale: scatta sequestro e denuncia

Brindisi, distributore ambulante di carburante: sequestro e denuncia

 
Il folle gesto
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Brindisi, disoccupato minaccia di darsi fuoco davanti al Comune

 
A Cisternino
Brindisi, spacciava a 15 anni: preso vicino alla scuola

Brindisi, spacciava a 15 anni: preso vicino alla scuola

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Nel Brindisino

Truffa agricoltura, coniugi arrestati:
sequestrati beni per 270mila euro

Avevano percepito contributi pubblici spacciandosi per «nuovi agricoltori»

agricoltura

Una truffa nel settore dell’agricoltura è stata scoperta dai militari della Guardia di finanza di Ostuni (Brindisi) che hanno denunciato due coniugi di Carovigno, sempre nel Brindisino, che avrebbero indebitamente percepito contributi pubblici dall’Agenzia per le erogazioni in agricoltura. In particolare alle due persone è stato sequestrato denaro e beni, in esecuzione di un decreto del gip di Brindisi, 270 mila euro, importo equivalente secondo gli inquirenti a quanto incassato.
Secondo quanto accertato, i due avrebbero falsamente dichiarato di aver stipulato contratti d’affitto di terreni e avrebbero anche attestato di essere «nuovi agricoltori». I sigilli sono scattati a 91.000 euro in contanti e a un capannone del valore di 177.000 euro. Segnalazione è stata anche formulata alla Corte dei conti di Bari, in merito al presunto danno erariale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400