Lunedì 26 Luglio 2021 | 00:56

NEWS DALLA SEZIONE

sangue sulle strade
Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

 
ambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
maltrattamenti ed estorsione
Mesagne, picchiava i genitori per estorcere denaro: arrestato

Mesagne, picchiava i genitori per estorcere denaro: arrestato

 
Monumenti e chiese
Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

 
Vip al mare
Turismo in Puglia, Ferragni e Fedez in vacanza a Fasano

Turismo in Puglia, Ferragni e Fedez in vacanza a Fasano e Ostuni: il video

 
Brutale aggressione
Latiano, intera famiglia aggredita in piazza: tre arresti

Latiano, intera famiglia aggredita in piazza: tre arresti

 
Il caso
Francavilla fontana, barriere architettoniche: al via gli interventi

Francavilla Fontana, barriere architettoniche: al via gli interventi

 
Covid
Traghetto arrivato dalla Grecia fermo al porto di Brindisi: equipaggio positivo dopo i tamponi

Traghetto arrivato dalla Grecia fermo al porto di Brindisi: equipaggio positivo dopo i tamponi - La Asl: «Nessun contagio tra i passeggeri»

 
L'allarme
Raid di lepri nel Brindisino: distrutti interi raccolti

Raid di lepri nel Brindisino: distrutti interi raccolti

 
Il caso
Torre Canne, in 300 alla festa abusiva in spiaggia: chiuso il locale

Torre Canne, in 300 alla festa abusiva in spiaggia: chiuso il locale

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

Lecceblitz della polizia
Interrotta in Salento festa in villa con 200 ragazzi

Interrotta in Salento festa in villa con 200 ragazzi

 
Foggial'episodio
Migranti: un uomo ferito a coltellate nel Ghetto di Foggia

Migranti: un uomo ferito a coltellate nel Ghetto di Foggia

 
Materaeconomia
Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

 
Baril'emergenza
Bari, cena in bianco no cibo di strada sì: polemica sugli eventi all’aperto

Bari, cena in bianco no cibo di strada sì: polemica sugli eventi all’aperto

 
Brindisisangue sulle strade
Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

 
Potenzacovid
Basilicata, dilaga la variante Delta

Basilicata, dilaga la variante Delta

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 

i più letti

A Francavilla Fontana

Brindisi, vandali in azione al cimitero: saccheggiate 23 cappelle

L’ex assessore Galiano accusa «Almeno i cittadini siano avvisati dei danni!»

Brindisi, vandali in azione al cimitero: saccheggiate 23 cappelle

BRINDISI - Saccheggi e atti vandalici al cimitero comunale ai danni di 23 cappelle con crocefissi abbattuti, senza che i proprietari e gli interessati delle cappelle siano stati informati dell’accaduto. Infatti, «nelle nottate di sabato e domenica scorse il cimitero comunale è stato nuovamente oggetto di atti vandalici - riferisce l’ex assessore alle Attività produttive e Servizi cimiteriali dell’ex giunta Bruno, Luigi Galiano -: sono state rovinate 23 cappelle e, nello specifico, sono stati rovinati ed abbattuti i crocefissi prospicienti le parti frontali delle stesse. Inoltre, mi viene riferito che ultimamente il cimitero è stato oggetto di nuovi saccheggi di rame e ottone presenti sulle tombe».

«Il fatto grave è questo - ribadisce Galiano - : possibile che l’attuale amministrazione comunale non abbia comunicato nulla alla cittadinanza? Perché tutto questo silenzio? Certo che è possibile dal momento che ci risulta che solamente ieri mattina sono state allertate le Forze dell’Ordine, quando in realtà questi scempi durano ormai da settimane. Queste notizie - dice sempre Galiano - le abbiamo apprese da cittadini che hanno fotografato tutto e me l’hanno comunicato. Ma se questi atti di mero vandalismo sono da addebitare a dei facinorosi, la situazione attuale e soprattutto quella futura del cimitero comunale è da addebitare esclusivamente a questa amministrazione comunale che, senza conoscere minimamente le relative problematiche, con arroganza, saccenza e irresponsabilità - prosegue Galiano - ha pensato bene di revocare il “project financing” di ristrutturazione completa e a costo zero del cimitero che, tra le altre cose, prevedeva anche telecamere e il servizio di sorveglianza notturna. Infatti, se verranno lasciate le cose così come stanno oggi, ne vedremo ancora tanti di questi eventi delinquenziali».

Quindi, prosegue Galiano: «dov’è la politica? Ah si, la politica è immobile a farsi immortalare mentre vengono tagliati gli alberi del cimitero con costi che graveranno sui cittadini, attendo di leggere la determina ancora, mentre con il nostro progetto anche questo lavoro sarebbe stato a completa cura e spese della ditta aggiudicatrice. In ultimo, dalle foto, si evince che il taglio dei detti alberi - conclude Luigi Galiano - sta procurando diversi danni alla pavimentazione. Lo sapevate almeno questo? Svegliatevi e abbiate almeno un po’ di rispetto per i nostri defunti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie