Venerdì 19 Ottobre 2018 | 15:39

NEWS DALLA SEZIONE

Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in centro: arrestato

 
Sei denuciati
Latiani, maxi rissa tra 6 giovani:uno ruba il portafogli a un rivale

Latiano, maxi rissa tra 6 giovani:
uno ruba il portafogli a un rivale

 
A Francavilla Fontana
Rapina un bar, minaccia la barista con un sasso e lo lancia sulla vetrina: arrestato

Rapina un bar, minaccia la barista con un sasso e lo lancia sulle vetr...

 
Ai ferri corti
Brindisi, il sindaco Rossi diffida Versalis e minaccia il fermo dell’impianto

Brindisi, sindaco diffida Versalis e minaccia fermo dell’impianto

 
Per una settimana
San Vincenzo De' Paoli, reliquia arriva a Ostuni

San Vincenzo De' Paoli, reliquia arriva a Ostuni

 
Nel Brindisino
Non rispettano l'alt dei cc, inseguimento finisce con 3 tamponamenti: arrestati 2 nomadi serbi

Non rispettano l'alt dei cc, ma tamponano 3 auto: arrestati 2 nomadi s...

 
Turismo
Brindisi «dimenticata» alla Fiera di Rimini

Brindisi «dimenticata» alla Fiera di Rimini

 
Nel rione Sant'Elia
Brindisi, incendia l’auto del vicino di casa ma un video lo inchioda: arrestato

Incendia l’auto del vicino, inchiodato da un video

 
Economia
Export brindisino in calo dopo 2 anni di crescita

Export brindisino in calo dopo 2 anni di crescita

 
A Ceglie Messapica
«Tra noi è finita, lasciami in pace»Aggredisce a morsi l'ex moglie

«Tra noi è finita, lasciami in pace». E morde l'ex moglie

 
I controlli
Brindisi, scuole presidiate dai Cc: è guerra contro gli spacciatori

Brindisi, scuole presidiate dai Cc: è guerra contro gli spacciatori

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Tra San Vito e Carovigno

Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

carcere

BRINDISI - Per ipotesi di spaccio, furti in appartamento e possesso di armi viene eseguita dai carabinieri nel Brindisino una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 15 persone, 6 in carcere e 9 ai domiciliari. L’inchiesta, che si è concentrata sui territori di Carovigno e San Vito dei Normanni ed è durata dal luglio al novembre 2017, ha documentato un florido giro di cessione di sostanza stupefacente. Sono stati sequestrati 2 chili di marijuana e alcune dosi di cocaina.

Tra le posizioni di maggior rilievo, fra gli indagati, c'è quella di una donna 47enne, madre di un 22enne pure coinvolto nell’indagine, che avrebbe incassato il denaro e avvertito il figlio in caso di presenza delle forze dell’ordine.
I carabinieri ritengono tra l’altro di aver impedito la possibile commissione di un delitto, recuperando un fucile a canne mozzate e le munizioni nascosti nelle campagne di Carovigno poco prima che venisse utilizzato per una spedizione punitiva nei confronti di un pregiudicato della zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400