Giovedì 20 Settembre 2018 | 14:18

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Non sono rientrati

Torino, evadono dal carcere
2 ex affiliati Scu brindisini

Sono Massaro, 50 anni, soprannominato «scimmietta», e Nicola Di Comite, 55 anni

Torino, evadono dal carcere2 ex affiliati Scu brindisini

Li stanno cercando non solo in Italia ma anche all’estero i due ex affiliati alla Sacra Corona unita, evasi dal carcere Lorusso Cotugno di Torino. Sono il brindisino Salvatore Massaro, 50 anni, soprannominato «scimmietta», e Nicola Di Comite, 55 anni. Entrambi hanno usufruito di un permesso di alcuni giorni per buona condotta, ed entrambi non si sono ripresentati in carcere.

Massaro è alla seconda evasione. Diventato collaboratore di giustizia, nel 2002 non rientrò nella località segreta dove si trovava agli arresti domiciliari. Incappato in un posto di blocco della Guardia di finanza, lo forzò e provocò un incidente stradale nel quale morì il finanziere trentenne Fabio Perissinotto. Massaro era alla guida di un’auto che qualche ora prima aveva preso con la forza ad un brindisino. Il proprietario della vettura lo riconobbe. Fu condannato per omicidio colposo e rapina. La condanna l’avrebbe terminata nel 2020. Nei giorni scorsi aveva ottenuto un permesso premio. Sarebbe dovuto rientrare martedì, ma non ha fatto ritorno nel carcere.

Il giorno prima sarebbe dovuto rientrare in carcere Di Comite. I due hanno in comune l’appartenenza in passato alla Sacra corona unita e dopo essersi pentiti ci hanno ripensato. Di Comite decise di collaborare con la giustizia in concomitanza con il processo scaturito dall’operazione denominata «Oriente». Fu sentito come teste proprio in quel processo che riguardava la guerra tra i clan di Massimo Cinieri e Vincenzo Stranieri che agivano tra la provincia di Brindisi e di Taranto. Tra gli imputati in quel processo vi era anche Andrea Bruno, del clan di Ciro Bruno, di Torre Santa Susanna. Fatti risalenti agli Anni Novanta. Lui sarebbe dovuto rientrare in carcere lunedì.

Non è noto se le due evasioni sono collegate, se i due avevano un piano comune. Al momento sembra di no. Avrebbero approfittato del permesso per non rientrare in carcere, anche se sembra piuttosto strana questa fuga dato che avevano quasi finito di scontare la pena. Ovviamente allo stato ci sono solo ipotesi che solo in minima parte trapelano. Peraltro di questa duplice fuga si è saputo perché ne ha parlato il segretario generale del sindacato della polizia penitenziaria Leo Beneduci.

Beneduci ha voluto mettere in evidenza le storture presenti nella concessione dei permessi premio, non lasciate alla esclusiva valutazione degli operatori carcerari, che sono i più appropriati a farlo perché conoscono bene i detenuti, vivendoci quotidianamente a stretto contatto di gomito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ritrovato pensionato scomparso a Brindisi: era nel Tarantino

Ritrovato pensionato scomparso a Brindisi: era nel Tarantino

 
Brindisi, picchia e deruba la madre poi tenta furto in chiesa: arrestato

Brindisi, picchia e deruba la madre poi tenta furto in chiesa: arrestato

 
Brindisi, fermato aggressore del migrante 16enne: colpito per un saluto a una ragazza italiana

Brindisi, fermato aggressore di un migrante 16enne: pestato per aver salutato una ragazza

 
Brindisi, sequestrati nel porto 39mila peluche e 5mila motori per lavatrici

Brindisi, sequestrati nel porto 39mila peluche e 5mila motori per lavatrici

 
Pensionato scompare a Brindisi, ricerche in tutta la zona

Pensionato scompare a Brindisi, ricerche in tutta la zona

 
Ostuni, biglietteria chiusa, polemiche sulla stazione ferroviaria

Ostuni, biglietteria chiusa, polemiche sulla stazione ferroviaria

 
Brindisi, assicurazione Rca in picchiata: diminuisce il costo delle polizze auto

Brindisi, assicurazione Rca in picchiata: diminuisce il costo delle polizze auto

 
Brindisi, imbratta la porta del condominio: denunciato 19enne

Brindisi, imbratta porta del condominio: denunciato 19enne

 

GDM.TV

Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Gli studenti del Poliba creano una monoposto da corsa: IL VIDEO

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 

PHOTONEWS