Martedì 25 Settembre 2018 | 19:04

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

buona sanità

Al «Perrino» curato un aneurisma aortico con trattamento innovativo

L’ospedale di Brindisi alla ribalta, per la prima volta in Europa, utilizzata endoprotesi giapponese

«Per la prima volta - ha dichiarato il dott. Maritati - l’aneurisma dell’aorta è stato trattato con l’impianto di una protesi, assolutamente innovativa per la chirurgia vascolare»

Infiltrazioni di acqua al Perrino di Brindisi

BRINDISI - Quando professionalità e innovazione viaggiano su “binari” paralleli tutto diventa più facile. Anche eseguire alla perfezione - per la prima volta in Europa - un trattamento di natura assai complessa ed articolata.

Teatro dell’ennesima prova di eccellenza sanitaria è l’ospedale “Perrino” di Brindisi, dove lo scorso 24 aprile è stata effettuata con successo un’operazione di elevato profilo, consistente nell’utilizzo di una endoprotesi Najuta (prima d’ora studiata e impiantata solo in Giappone) nel trattamento di un aneurisma dell’arco dell’aorta. L’intervento è stato eseguito dall’equipe medica diretta dal dott. Gabriele Maritati, direttore dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Vascolare, con l’assistenza anestesiologica coordinata dal direttore del reparto di Anestesia e Rianimazione, dott. Franco Caputo.

Nel dettaglio, il paziente (il 74enne P.E.) era affetto da un aneurisma sacciforme asintomatico dell’arco dell’aorta di grandi dimensioni. L’operazione - a cui hanno assistito tre medici giapponesi, esperti nell’utilizzo di questa endoprotesi - è riuscita alla perfezione e il paziente è tornato in reparto dopo poche ore, facendo poi rientro a casa nel giro di qualche giorno.

Un primato che vale ad arricchire il “palmares” del “Perrino” e del quale se n’è data notizia solo ieri durante una conferenza stampa convocata presso la sede dell’Ordine dei Medici di Brindisi. Presenti il direttore generale dell’Asl locale, dott. Giuseppe Pasqualone, il presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Brindisi, dott. Arturo Oliva, e lo stesso dott. Maritati, al quale è spettato il compito di illustrare l’intervento da lui effettuato.

«Per la prima volta - ha dichiarato il dott. Maritati - l’aneurisma dell’aorta è stato trattato con l’impianto di una protesi, assolutamente innovativa per la chirurgia vascolare. I benefici per il paziente sono notevoli, laddove il trattamento è del tutto efficace e sicuro e con invasività pressoché nulla. Al di là del gesto tecnico, ciò che mi preme evidenziare è il ruolo fondamentale, se non decisivo, che in questi casi assume la prevenzione. In caso di rottura dell’aorta, infatti, il decesso avviene nel 95% dei casi, trattandosi di una patologia asintomatica (che non dà, cioè, segnali). Al contrario - ha poi concluso - quando viene ricercata, i pazienti possono essere trattati con successo nel 95% delle ipotesi ed anche in relazione a casi assai complessi».

Come, del resto, è avvenuto lo scorso 24 aprile, grazie appunto ad un intervento che non ha precedenti in Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, litiga con il vicino e fa fuoco: arrestato per tentato omicidio

Brindisi, litiga con il vicino e fa fuoco: arrestato per tentato omicidio

 
Infarto durante la crociera, passeggero soccorso a Brindisi

Infarto durante la crociera, passeggero soccorso a Brindisi

 
Brindisi, rapina a Bancapulia: è caccia al terzo uomo

Brindisi, rapina a Bancapulia:
è caccia al terzo uomo

 
Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Uomo senza cuore»

Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Sei senza cuore»

 
San Pietro Vernotico, fa retromarciacon l'auto: investe e uccide la moglie

San Pietro Vernotico, fa retromarcia con l'auto: investe e uccide la moglie

 
Fasano, travolse e uccise 19enne:si costituisce dopo un mese

Fasano, investì e uccise 19enne: si costituisce dopo un mese

 
Brindisi, 85enne muore travolta dal marito mentre fa manovra

Brindisi, 85enne muore travolta dall'auto del marito 

 
Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

 

GDM.TV

Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

 
Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 

PHOTONEWS