Venerdì 21 Settembre 2018 | 08:03

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

una lettera

Cronaca di un day hospital
all'ospedale Perrino di Brindisi

«Non trattate in questo modo i malati, i sofferenti, le persone anziane, che sono le più fragili, perché noi siamo poveri, perché i ricchi stanno diventando sempre più ricchi, ma non saremo mai dei pezzenti»

ospedale Perrino

BRINDISI - «A casa nostra si mangia ancora da Dio» è la conclusione di una lettera al giornale vergata dalla «incazzatissima G. Poddi» che non ha esitato un attimo a redigere la sua «cronaca di un day hospital nel reparto di oculistica dell’ospedale “Perrino” di Brindisi» e consegnarla al cronista.

«Ricovero ore 7.30, il personale infermieristico con i soliti preliminari e poi ci invitano a cambiarci perché di lì a poco saremo portati in sala operatoria», scrive e aggiunge: «Ore 8 e 45, siamo già sulle barelle curati e coccolati da infermieri veramente deliziosi, sia uomini sia donne».

«Alle 10.45 - riprende - tutto finito e, fatti sedere su sedie a rotelle del 1919 (la mia addirittura priva di poggia piedi), siamo ritornati al reparto. E qui comincia la vera avventura!». E la signora Poddi inizia a raccontare: «Ci avvisano che data l’età dobbiamo rimanere fino alle 17 sotto osservazione - scrive -. Ci fanno accomodare nell’ultima stanza completamente vuota, con 3 poltrone sgangherate e 2 sedie di corridoio».

Riprende: «A questo punto avremo pure bisogno di un bagno. Apriamo la porta di quest’ultimo e... sorpresa!!!: i sanitari ci sono ma completamente smantellati. Dobbiamo arrangiarci con il bagno del corridoio. A mezzogiorno - scrive ancora - con tutta la gente che è passata di lì, è ormai un cesso maleodorante, quindi... “arrangiatevi”!».

È la stessa signora ad avvertirci che «non finisce lì», perché scrive: «Il più bello arriva col cibo. Ci portano in una busta trasparente un paninone che neppure il coltello di plastica riuscirà a tagliare. Dovremo usare le mani. Quattro fette di prosciutto cotto colore viola melanzana, un succo di frutta di pera e una scatoletta di frutta passata. Ora pensate che avremmo voluto un pranzo da chef? - chiede - Assolutamente no! - risponde - ma una minestrina calda sì, visto che eravamo a digiuno dalla sera precedente».

E dalla narrazione alla conclusione: «Chiudo con un appello all’amministrazione dell’ospedale “Perrino”. Non trattate in questo modo i malati, i sofferenti, le persone anziane, che sono le più fragili, perché noi siamo poveri, perché i ricchi stanno diventando sempre più ricchi, ma non saremo mai dei pezzenti. A casa nostra si mangia ancora da Dio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Contrabbando, 7 quintali bionde su nave Marina: pm di Brindisi stringe il cerchio

Contrabbando, 7 quintali di «bionde» su nave Marina: pm Brindisi stringe il cerchio

 
Ritrovato pensionato scomparso a Brindisi: era nel Tarantino

Ritrovato pensionato scomparso a Brindisi: era nel Tarantino

 
Brindisi, picchia e deruba la madre poi tenta furto in chiesa: arrestato

Brindisi, picchia e deruba la madre poi tenta furto in chiesa

 
Brindisi, fermato aggressore del migrante 16enne: colpito per un saluto a una ragazza italiana

Brindisi, fermato aggressore di un migrante 16enne: pestato per aver salutato una ragazza

 
Brindisi, sequestrati nel porto 39mila peluche e 5mila motori per lavatrici

Brindisi, sequestrati nel porto 39mila peluche e 5mila motori per lavatrici

 
Pensionato scompare a Brindisi, ricerche in tutta la zona

Pensionato scompare a Brindisi, ricerche in tutta la zona

 
Ostuni, biglietteria chiusa, polemiche sulla stazione ferroviaria

Ostuni, biglietteria chiusa, polemiche sulla stazione ferroviaria

 
Brindisi, assicurazione Rca in picchiata: diminuisce il costo delle polizze auto

Brindisi, assicurazione Rca in picchiata: diminuisce il costo delle polizze auto

 

GDM.TV

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 

PHOTONEWS