Venerdì 30 Luglio 2021 | 01:52

NEWS DALLA SEZIONE

violenza domestica
Picchia moglie e figlio minorenne disabile, 52enne in carcere

Picchia moglie e figlio minorenne disabile, 52enne in carcere

 
Il 28 Luglio 1980
Quarant'anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

Quarantuno anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

 
Il personaggio
Barletta, è morto Vito Cuonzo il partigiano tenace e cortese

Barletta, è morto Vito Cuonzo il partigiano tenace e cortese

 
La cerimonia
Trani, il ministro Lamorgese inaugura la caserma dei carabinieri

Trani, il ministro Lamorgese inaugura la caserma dei carabinieri

 
Ora è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 
Ora è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga in casa

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga in casa

 
La sentenza
Minacce ai testimoni, condanne dimezzate per due ex pm di Trani

Minacce ai testimoni, condanne dimezzate per due ex pm di Trani

 
Il caso
Barletta, «Esclusi dal confronto sul biomonitoraggio»

Barletta, «Esclusi dal confronto sul biomonitoraggio»

 
Droga
Canosa, lancia la cocaina dal balcone: arrestato

Canosa, lancia la cocaina dal balcone: arrestato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraL'allarme
Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

 
FoggiaL'Irccs di San Giovanni Rotondo
Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

 
BrindisiTokyo 2020
Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

 
Batviolenza domestica
Picchia moglie e figlio minorenne disabile, 52enne in carcere

Picchia moglie e figlio minorenne disabile, 52enne in carcere

 
TarantoSicurezza
Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

 
Potenzal'emergenza
Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

 
BariFiamme altissime
Gravina, incendio in campi Murgia barese: da 16 ore canadair in azione

Gravina, incendio in campi Murgia barese: da 16 ore canadair in azione - LE FOTO

 
LecceSerie B
Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

 

i più letti

Giustizia svenduta

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

Le sue dichiarazioni hanno permesso alla magistratura leccese di fare luce sul «sistema Trani»

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce - L’imprenditore Flavio D’Introno, le cui dichiarazioni hanno permesso alla magistratura leccese di fare luce sul sistema della cosiddetta «giustizia svenduta» nel Tribunale di Trani, è stato condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

La pena è stata patteggiata nell’udienza preliminare davanti al gip di Lecce, Sergio Tosi, nell’ambito dello stralcio dell’inchiesta che si è conclusa l’estate scorsa con le condanne in primo grado dei magistrati coinvolti, l’ex gip Michele Nardi e gli ex pm Antonio Savasta e Luigi Scimè.

La Procura proposto una condanna a 2 anni e otto mesi di reclusione a fronte dei 2 anni e 4 mesi proposti dalla difesa. D’Introno, a cui è stato comunque riconosciuto il massimo della collaborazione, è attualmente detenuto nel carcere di Trani dove sta scontando una condanna a 5 anni e 4 mesi per usura, nell’ambito dell’inchiesta Fenerator.

La difesa dell’imprenditore D’Introno, l’avvocato Vera Guelfi, aveva invocato l’applicazione della legge Spazzacorrotti che rende non punibile chi denuncia. La richiesta non è stata accolta in quanto l’imprenditore è ritenuto vittima del sistema ma al contempo anche complice. E’ stato inoltre disposto anche il pagamento delle spese processuali e delle parti civili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie