Lunedì 14 Ottobre 2019 | 10:50

NEWS DALLA SEZIONE

nel Nordbarese
Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

 
i numeri
Turismo, Trani da record: ottobre tutto esaurito

Turismo, Trani da record: ottobre tutto esaurito

 
L'inchiesta
Traffico di influenze, padre Renzi indagato: soldi da imprenditore barlettano D'Agostino

Padre Renzi indagato: «Soldi da D'Agostino per presentarlo a politici pugliesi»

 
nel Nordbarese
Trani, chiusa per 15 giorni pizzeria dell'uomo che ha minacciato 3 ragazzini con una pistola

Trani, chiusa per 15 giorni pizzeria dell'uomo che ha minacciato 3 ragazzini con una pistola

 
L’epilogo
Magistrati arrestati a Trani, D’Introno si costituisce: è in carcere

Magistrati arrestati a Trani, D’Introno si costituisce: è in carcere

 
Il giallo
Crollo di Barletta, scomparsa la maglia dedicata alle 5 vittime: «Una vergogna»

Crollo di Barletta, scomparsa la maglia dedicata alle 5 vittime: «Una vergogna»

 
Strage Andria-Corato
Scontro treni, pm conosceva avvocato: doveva astenersi, Csm conferma censura

Scontro treni: «Pm conosceva avvocato, doveva astenersi», Csm conferma censura

 
nel nordbarese
Trani, ragazzini giocano con petardo e lui li minaccia con pistola: arrestato

Trani, ragazzini giocano con petardo e lui li minaccia con pistola: arrestato

 
Il rogo
Andria, fiamme distruggono deposito di legname: indagano i carabinieri

Andria, fiamme distruggono deposito di legname: indagano i carabinieri

 
Lotta alla droga
Andria, sequestrato oltre un chilo di marijuana: 3 arresti

Andria, sequestrato oltre un chilo di marijuana: 3 arresti

 
Lìappello
Agricoltori in ginocchio nella Bat: poche giornate lavorative

Agricoltori in ginocchio nella Bat: poche giornate lavorative

 

Il Biancorosso

contro la ternana
Il Bari non sbaglia più: vittoria che sa di svolta

Il Bari non sbaglia più: vittoria che sa di svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

 
Barinel Barese
Molfetta, moria di gatti a Madonna della Rosa

Molfetta, moria di gatti a Madonna della Rosa

 
Batnel Nordbarese
Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

 
Potenzanel Potentino
Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

 
Lecceil caso
Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Tarantole polemiche
Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

 
MateraIl caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 

i più letti

Il lavoro oltreoceano

Fuga di cervelli, da Bisceglie negli Usa: le storie di un medico e un musicista

Le storie significative ed emblematiche di due giovani biscegliesi, che hanno coronato i loro progetti

Fuga di cervelli, da Bisceglie negli Usa: le storie di un medico e un musicista

BISCEGLIE - L’uno è medico ricercatore “molecolare”, ogni giorno col camice bianco negli importanti istituti di ricerca scientifica a Boston alle prese con provette, reagenti, microscopi ed esperimenti. Con un “chiodo” fisso: contribuire in maniera determinante a sconfiggere il cancro.
L’altro, musicista e compositore, in giro per il Texas, miete successi suonando da professionista la tromba, apprezzato solista in grandi orchestre. È la storia di due giovani che avendo un bagaglio di studi faticosi alle spalle hanno deciso con coraggio, di andare all’estero per mettere a frutto le loro qualità e competenze che, altrimenti, in Italia quasi certamente si sarebbero smarrite.

Entrambi, da Bisceglie, sono approdati negli Stati Uniti dove si sono affermati alla grande. Il dott. Mauro Di Pilato è balzato agli onori delle cronache per aver individuato alcuni “meccanismi” per rendere le terapie antitumorali molto più efficaci. Si è in attesa che lo studio condotto in equipe con altri 15 colleghi del terminale ospedaliero della Scuola di Medicina di Harvard (ma il 90% del lavoro porta la firma del medico biscegliese) sia sperimentato sull’essere umano”.
“È stato brevettato e ne ha dato notizia la prestigiosa rivista Nature – dice il dott. Di Pilato – ma sarà applicato nel 2020 con l’impiego di specifici finanziamenti”. In questi giorni il suo pensiero è maggiormente rivolto all’Italia. A fine settembre, infatti, il dott. Di Pilato tornerà nella sua città nativa per qualche giorno come ospite immancabile in una cerimonia nunziale, poi tornerà in volo verso l’America.

La sua brillante ed esemplare carriera proseguirà in un centro scientifico biomedico di Bellinzona (Canton Ticino). Su Facebook scrive: “Ormai manca poco, poco più’ di un mese cara Boston, devo andare. Mi hai dato tanto...io, ti ho dato di più, i in 4 anni volati mi hai visto crescere, ed io pure. Ho visto in te dei cambiamenti che mi fanno sperare per il tuo futuro perchè in fondo hai tutto, ma sei ancora una eterna incompiuta Sei una metropoli che richiama anime di ogni dove ed io in te ho trovato poche ma speciali persone che hanno reso gioioso e piacevole questo viaggio”.
A Kansas City, invece, imperversa Alberto Racanati, 29 anni che dopo la “gavetta” con i gruppi musicali della sua città e gli studi compiuti in Italia e in Polonia, partì da Bisceglie con in tasca i titoli di studio.
Nel 2014, dopo aver inviato numerose e-mail di richiesta di lavoro fu assunto come assistente nella Western Illinois University, un college in Macomb. Fu la svolta della sua carriera artistica. Poi nel 2016 ha vinto due competizioni nazionali da solista ed è stato finalista nel MTNA National Competition”.

Successivamente egli è stato vincitore di una borsa di lavoro come assistente nella University of Missouri a Kansas City. Il talentuoso trombettista Racanati oltre all’attività concertistica in orchestra e da solista, nel 2019 ha conseguito il dottorato di laurea in tromba. Suona freelance in numerose orchestre e gruppi musicali ed insegna sia privatamente sia attraverso scuole musicali. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie