Giovedì 06 Ottobre 2022 | 00:22

In Puglia e Basilicata

Serie A

Basket, Brindisi ancora ko si allontana il treno dei playoff

HAPPY CASA BRINDISI - Il serbo Milenko Tepic

L'Umana Reyer Venezia 80 e l'Happy casa Brindisi 78

14 Aprile 2022

Angelo Sconosciuto

La palla ruota sul ferro e alla fine del primo supplementare la Happy Casa vede sfumare il sogno del riscatto a Venezia col treno dei play off, che si allontana. Brindisi a corto di uomini, meritava il successo nel recupero della 16ª giornata del campionato di Lega a di basket, ma tant’è e ora per raddrizzare questo tour de force prepasquale non resta che la gara di Treviso, sabato sera.

Coach Vitucci ha mandato subito sul parquet Zanelli, Harrison, Gentile, Gaspardo e Perkins. Parte di slancio la Happy Casa che a metà del primo quarto è avanti di 11 punti (2-13) con Gentile, Gaspardo e soprattutto Harrison in gran spolvero. Cerella e Tonut per Venezia cercano di riparare la falla, ma anche i cambi nel quintetto brindisino con Redivo, De Zeeuw, risultano efficaci. A 2’38 dalla conclusione Brindisi è sul 3-17 e la sirena suona con la Reyer che ha realizzato 9 punti, mentre la Happy Casa è a quota 21. A ritorno sul parquet è De Zeeuw a mettersi in evidenza, ma De Nicolao accorcia (16-23) e Venezia si riporta sotto fino al - 4 con Watt (21-25). Ora Venezia c’è e la Happy Casa è chiamata ad essere credibile. E poi è la volta di Theodore che con un’azione da canestro, fallo e tiro supplementare, porta Venezia sul 29-34. Ma la reazione di Perkins e la lucidità di Gentile sono un argine, benché la voce grossa, alla fine, siano proprio i padroni di casa a farla tanto da portarsi sul - 1 e la reazione a sei secondi di un Gentile da par suo si stampa sul ferro. Si va negli spogliatoi sul 36-37.

Ma Venezia riparte sull’inerzia favorevole del primo tempo: Tonut sorpasa 38-37 e poi porta la sua squadra sul + 3 (40-37). Brindisi torna davanti con Perkins (40-41), ma Tonut riporta Venezia al suo massimo vantaggio. Gaspardo pareggia con un tiro da 3 ed inizia la serie dei tiri da lontano da ambo le parti con la partita che si velocizza. A 2’ 04” Venezia è avanti di due (49-47) e Visconti con tre tiri liberi porta avanti Brindisi (49-50). Venezia prova ad ordire nuove trame con il solito Tonut e a 50” la squadra locale è avanti di 4 punti. Brindisi reagisce ma Venezia chiude avanti 57-53. E ci si gioca tutto all’ultimo quarto. Brindisi reagisce ma Tonut riporta avanti i suoi... Poi Brindisi riparte e si va avanti punto a punto. Theodore riporta Venezia sul - 1 (63-64), ma la partita è lunghissima. A 2’53” Brindisi è avanti di due punti (68-70). Tonut riporta Venezia a - 1 (70-71). Brindisi ora sbaglia con i migliori dei suoi, ma Gentile ci mette una pezza. A 40” Theodore pareggia la partita (72-72). Il supplementare è stato ad altissima intensità: è un punto a punto. Perkins esce per 5 falli. A 50” dalla fine le squadre sono sul 78 pari. Watt porta avanti i suoi (80-78) e finisce con un tiro di Harrison sul ferro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725