Venerdì 26 Febbraio 2021 | 05:38

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIn via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
FoggiaIl sindaco
San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BariIl progetto
Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Basket

Brindisi resta un'isola felice. Ecco il nono anno di fila in A

Mercato già caldo: dopo Gaspardo c’è Cournooh sul taccuino pugliese

Brindisi resta un'isola felice. Ecco il nono anno di fila in A

BRINDISI - Nell’anno in cui la Lega Basket A festeggia i suoi 50 anni, ipotizzare il volto che si delineerà in vista del 99° campionato, in programma dal 29 settembre, resta un serio, vero rompicapo. A causa delle diverse situazioni critiche da dipanare; in primis il numero delle squadre: 14, 16 (probabile) o 18? Tanto perché Cremona, Pesaro, Pistoia e Roma, potrebbero decidere per l’autoretrocessione in A2.

Venerdì, in videoconference, il Consiglio federale potrebbe iniziare a disegnare la prossima stagione della serie A che vedrà la partecipazione di Torino e, se il progetto del presidente della Fip Gianni Petrucci, dovesse andare a buon fine, anche quella di Tortona (ma resta improbabile), che si trasferirebbe  a Genova. Si converrà quindi che al momento la situazione è complicata, anche se, a differenza di Roma (situazione in stallo) Cremona, Pistoia e Pesaro potrebbero continuare l’attività, ma non sanno se farlo in A.

AIUTO DAL GOVERNO -  Lega Basket, facendo fronte comune con la Lega Volley e la Lega Pro, ha giocato l'ultima carta per far inserire al Governo il credito d’imposta a favore delle aziende che decidono di sostenere le società sportive tramite una sponsorizzazione, con sgravi notevoli. La richiesta, dapprima ignorata, adesso è spinta anche dalla Fip (Petrucci) e dal Coni (Giovanni Malagò).
NEW BASKET BRINDISI Non è un azzardo definire Brindisi un’isola felice. Perché nel caso di malaugurata autoretrocessione di Roma, Pesaro e Pistoia, oltre che di Cremona, Brindisi isserebbe con legittimo orgoglio il vessillo di essere l’unica squadra del centro-meridione. Per il semplice motivo che il sodalizio presieduto da Fernando Marino parteciperà, per il nono anno consecutivo, al massimo campionato e, anche quest’anno, dopo l’esperienza vissuta lo scorso anno, alla Basketball Champions League. Tutto ciò per ribadire che il riconfermatissimo staff tecnico, affidato a coach Frank Vitucci, è al lavoro nell’allestire il nuovo organico che, se il lavoro del diesse Simone Giofrè dovesse andare secondo i desiderata della dirigenza, potrebbe avvalersi di buona parte dei giocatori dell’interrotta stagione scorsa.

ORGANICO  - L’Happy Casa Brindisi anche quest’anno dovrebbe avere un organico con sei Usa e altrettanti italiani. Il ds Giofrè è partito con il piede giusto avendo ottenuto l’okay da parte del play statunitense Darius Thompson che, capito il momento non facile che vive il mondo, a causa del Covid-19, ha accettato di ridiscutere (riducendolo) il vecchio contratto. Poi è passato a trattare il gruppo dei giocatori italiani, alcuni dei quali, pur intuendo il momento difficile, avrebbero desiderato capitalizzare quanto realizzato lo scorso anno. L’abilità del ds, sommata alle certezze che offre Brindisi, hanno portato il «sì» del lungo di Bressanone, Raphael Gaspardo, al quale potrebbe seguire quello del play Alessandro Zanelli. Nodi da sciogliere quelli relativi ai lunghi Riccardo Cattapan e Iris Ikangi che par di capire che desiderino avere più spazio. Dovessero insistere è scontato che Brindisi volga altrove lo  sguardo.

Si parla di David Cournooh. Il contratto che lega l’esterno alla Virtus Bologna è in scadenza. La società felsinea potrebbe non essere interessata al rinnovo. Da qui la  voce del suo ritorno a Brindisi. È però scontato che se restasse Zanelli il ritorno dell’ex brindisino sarebbe improbabile, così come non si parlerebbe più di Bruno Mascolo play, ex Tortona. Inoltre, se Ikangi dovesse partire si parla del rosetano (A2) Jordan Bayehe, centro camerunense di formazione italiana reduce da una buona stagione in A2 a Roseto, chiusa con 11,6 punti e 7,1 rimbalzi di media. È ad ogni modo tutto prematuro.

Intanto, in Lega si sta lavorando per ottenere almeno una riapertura parziale. Se riaprono cinema e teatri, ci si chiede, perché no i palasport con tutte le misure di sicurezza necessarie agli ingressi. Se sarà possibile far entrare un po’ di pubblico lo si faccia entrare, sperando di poter tornare ad avere molto più pubblico in tempi brevi. Si comincerà come si potrà, poi si vedrà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie