Domenica 23 Settembre 2018 | 11:01

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

bari

Strisce blu, multe a pioggia
per i «clienti» degli abusivi

Pensavano di evadere il grattino e si sono visti recapitare i verbali a casa

Strisce blu, multe a pioggia per i «clienti» degli abusivi

FRANCESCO PETRUZZELLI

Le segnalazioni delle ultime settimane sono decine e decine. Con gli stessi protagonisti. Ignari o meglio sprovveduti automobilisti che parcheggiano l’auto sulle strisce blu senza pagare il grattino da due euro all’ora perché confidano ingenuamente nell’ala protettiva e nella vigilanza di qualche parcheggiatore abusivo. Peccato che poi lo stesso faccia sparire la multa lasciata sul parabrezza dagli ausiliari della sosta. L’automobilista torna, paga il dovuto al parcheggiatore, e serenamente va via. Pensando di averla fatta franca per pochi spiccioli, ma in realtà non sa cosa lo aspetta.

È il nuovo fenomeno di piazza Moro, a due passi dalla stazione, sede storica dei «signori del caffè», quelli che per pochi spiccioli taglieggiano automobilisti e pendolari della sosta. Sono diverse le telefonate giunte nelle ultime ore ad Amtab e Polizia Municipale e sempre per gli stessi motivi: automobilisti che si sono visti recapitare a casa delle multe salate senza averle trovate sul parabrezza. Perché appunto fatte sparire da quelli che nella zona controllano e gestiscono l’affare parcheggi. Un vero salasso per il malcapitato di turno che tra verbale di 25 euro e spese di notifiche per 12,80 euro si ritrova a dover pagare quasi 38 euro, quando invece avrebbe potuto – se non fosse intervenuta la mano lesta del parcheggiatore – pagare sul momento 17,50 euro di multa usufruendo dello sconto del 30 per cento.

Una storia nella quale l’elemento principale è la leggerezza. «La segnaletica orizzontale e verticale c’è, ci sono i parcometri e quindi è chiaro che la sosta va pagata all’Amtab e non al parcheggiatore abusivo. Gli automobilisti siano più attenti» dice il comandante della polizia municipale Nicola Marzulli. Che promette controlli rafforzati – due giorni fa ha fatto smantellare in piazza tavolini e sedie nascosti tra le aiuole di piazza Moro e utilizzati dai parcheggiatori – ma avverte: «Prendiamo le loro generalità, vengono sanzionati con un verbale di 800 euro ma spesso sono nullatenenti. E spesso nemmeno la denuncia per invasione di terreno, in base all’articolo 633 del codice penale produce i suoi effetti. L’importante è non sottostare a certe regole».

Da giorni piazza Moro è stata comunque blindata con le unità speciali di polizia municipale, chiamate Gisu, i rambo dell’ordine pubblico che devono vigilare su bus, passeggeri e teppisti di turno e dare ausilio in caso di disordini durante i blitz contro i portoghesi dei biglietti a bordo. Blitz che ieri hanno prodotto 44 multe facendo così salire a 1093 il numero delle sanzioni comminate dall’11 gennaio scorso, data di inizio di questa speciale operazione anti-evasione. Ma intanto il clima in casa Amtab non è dei più sereni. Per domani infatti è stato confermato lo sciopero di 4 ore, dalle 20 alle 24, indetto dalle diverse sigle sindacali dei trasporti Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Cisal contro i nuovi accordi aziendali che penalizzano, a detta dei lavoratori, la produttività dando in cambio buoni pasto, giudicati «irricevibili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini

    13 Febbraio 2016 - 10:10

    Eh no, caro comandante dei VVUU Marzulli, non ci siamo. Proprio non ci siamo. Lei dice: "gli automobilisti siano più attenti". E i Vigili Urbani? Non devono essere loro i primi ad essere più attenti per impedire che questo gruppetto di "soliti noti" parassiti alligni e proliferi in Piazza Moro a danno dei cittadini? E se non fanno questo, i Vigili che ci stanno a fare?

    Rispondi

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, costretto a un mutuo per pagare gli spacciatori

Bari, costretto a un mutuo per pagare gli spacciatori

 
Altamura, vigili aggrediti al mercatoda abusivo: «Era uno straniero»

Altamura, vigili aggrediti al mercato da abusivo: «Era uno straniero»

 
Blitz dei Nas in centro commercialesequestrati 500 chili di cibi asiatici

Blitz dei Nas in centro commerciale: sequestrati 500 chili di cibi asiatici

 
Bari, arrestato senegalese: avevacirca due etti di droga in casa

Bari, arrestato senegalese: aveva
circa due etti di droga in casa

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Bari, il clan minacciava commesso per i debiti della cocaina: 3 arresti

Bari, il clan minacciava commesso per i debiti della cocaina: 3 arresti

 
«Mai con Salvini» contro Casapound, rissa sfiorata nel quartiere Libertà

Bari, aggressione a corteo antirazzista: 3 feriti. Casapound:«Ci siamo difesi» Salvini: in galera, ma accertare i fatti

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS