Lunedì 21 Gennaio 2019 | 12:28

NEWS DALLA SEZIONE

In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 
La scoperta
Ruvo, donna trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

Ruvo, trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

 
Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante buttato giù dalla bici, presi gli aggressori: «Non era razzismo»

 

Bari, autisti bus in permesso per assistere parenti morti o sani: 10 denunce all'Amtab

BARI - Gli investigatori hanno accertato un «abuso» di tale permesso perchè, nei casi esaminati, i parenti per i quali era prevista l'assistenza erano morti oppure sani. Una decina di dipendenti sono stati denunciati alla Procura della Repubblica. Il caso scoppiato a Capodanno anno dopo la massiccia astensione dal lavoro di 100 autisti. L'indignazione del sindaco
Bari, autisti bus in permesso per assistere parenti morti o sani: 10 denunce all'Amtab
BARI - Una dettagliata informativa è stata depositata dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Bari alla Procura della Repubblica ipotizzando i reati di falso e truffa nei confronti di una decina di autisti dell'Amtab, l'azienda pubblica dei trasporti del Comune di Bari.

Nel corso di uno dei filoni di indagine che vede gli inquirenti passare al setaccio le carte della spa dei trasporti (è indagato anche l'ex presidente, Tobia Bientit, che si è dimesso), i militari hanno individuato una decina di casi di dipendenti - operatori di esercizio - che avrebbero usufruito di permessi speciali (retribuiti) concessi ai sensi della legge 104/92 che tutela l'assistenza ai familiari disabili in maniera irregolare. Gli investigatori hanno accertato un «abuso» di tale permesso perchè, nei casi esaminati, i parenti erano deceduti (ma i dipendenti continuano a utilizzare il beneficio) oppure non avevano mai contratto quella malattia per la quale era prevista l'assistenza, dunque la tutela di legge.

I permessi della 1104» sono venuti a galla in occasione del massiccio assenteismo degli autisti dell'Amtab la notte di Capodanno quando oltre 100 dipendenti non si presentarono al lavoro, chiedendo ferie, presentando certificati di malattia, permessi o sindacali o anche permessi ai sensi della legge 104. Tale comportamento provocò l'indignazione del sindaco di Bari, Antonio Decaro. (n. pe.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400