Domenica 14 Agosto 2022 | 18:01

In Puglia e Basilicata

emergenza

Sanità, anestesisti Puglia: «Sul Pronto soccorso la Regione sbaglia»

sanità medici

Per il sindacato regionale pugliese Aaroi-Emac i «medici di tutti i reparti non possono fare anche questi turni»

02 Luglio 2022

Redazione online

BARI - «Nell’attuale già gravissima situazione di carenza di organici che determina, ancora di più nel periodo estivo, un surplus di carichi di lavoro per i medici», disporre che i medici di tutti i reparti debbano farsi carico anche dei turni in Pronto soccorso «costituisce in tantissime realtà un pesantissimo aggravio dell’impegno individuale in termini di surplus di orario di lavoro con la quasi certezza di andare ben oltre la normativa vigente in merito all’orario di lavoro, e di determinare un mancato rispetto dei previsti e obbligatori riposi». A protestare è il sindacato regionale pugliese Aaroi-Emac, degli anestesisti e rianimatori ospedalieri, contro la decisione della Regione di disporre che tutti i medici ospedalieri debbano coprire anche i turni nei Pronto soccorso per far fronte all’aumento degli accessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725