Mercoledì 28 Ottobre 2020 | 03:46

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

 
Il caso
Bitonto, genitori ricoverati lasciano sola a casa 12enne, Abbaticchio: «Covid fai schifo»

Bitonto, genitori ricoverati lasciano sola a casa 12enne, Abbaticchio: «Covid fai schifo»

 
Il virus
Covid 19 in Puglia, il 118 di Bari sommerso di chiamate: 1400 al giorno

Covid 19 in Puglia, il 118 di Bari sommerso di chiamate: 1400 al giorno

 
Sanità
Emergenza Covid 19: a Terlizzi da domani pronti altri 40 posti letto

Emergenza Covid 19: a Terlizzi da domani pronti altri 40 posti letto

 
La novità
Bari, Teatro Petruzzelli in streaming: 3000 spettatori per il primo concerto online

Bari, Teatro Petruzzelli in streaming: 3000 spettatori per il primo concerto online

 
La curiosità
Nella periferia di Rutigliano spunta l'orto urbano coltivato dai cittadini

Nella periferia di Rutigliano spunta l'orto urbano coltivato dai cittadini

 
Il primato
Emergenza Covid, aeroporto Bari è il migliore tra i medio-grandi per assistenza

Emergenza Covid, aeroporto Bari è il migliore tra i medio-grandi per assistenza

 
L'iniziativa
Covid, dal Politecnico Bari arriva Lala Mask: una mascherina più leggera e riciclabile

Covid, dal Politecnico Bari arriva Lala Mask: una mascherina più leggera e riciclabile

 
Lotta al virus
Modugno, mascherine senza confini il dono dei residenti indiani

Modugno, mascherine senza confini il dono dei residenti indiani

 
Il caso
Bari, uccise la ex e nascose il corpo in una fabbrica abbandonata: il processo

Bari, uccise la ex e nascose il corpo in una fabbrica abbandonata: il processo

 
Il caso
Bari, la lettera: «Mio figlio prigioniero di barriere informatiche»

Bari, la lettera: «Mio figlio prigioniero di barriere informatiche»

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

 
FoggiaLa lite
Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

 
TarantoLa denuncia
M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

 
PotenzaIl caso
Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

 
MateraIl virus
Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

 
LecceLe dichiarazioni
Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

 
Brindisinel Brindisino
Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 

i più letti

Scuola

Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

Ma la soluzione al problema degli ambienti troppo piccoli non piace alle famiglie

Ecco come funzionerà il ritorno tra i banchi tra regole per l’ingresso e spazi «dilatati»

Bari - Quando le notizie sulla nuova organizzazione delle classi hanno cominciato a circolare, un gruppo di genitori ha minacciato lo sciopero. Una mamma riassume i motivi della protesta: «I bambini in esubero nelle aule più piccole, a rotazione dovranno andare nelle classi Covid con le maestre che dovranno ancora essere nominate. Ci sarà perciò una classe che cambia ogni giorno, con il rischio di un aumento dei contagi. La cosa è molto grave, siamo stati avvisati con un messaggio dalla rappresentante, senza avere il tempo di controbattere o cercare di trovare soluzioni alternative. È un provvedimento al di fuori di qualsiasi logica di buonsenso». Messo in moto il passaparola, nella comunità dell’istituto comprensivo «Zingarelli-Anna Frank» è scoppiato il caos.

Ma la preside, Manuela Baffari, che da ieri ha avviato una serie di incontri sul web con i genitori dei gruppi interclasse, invita tutti alla calma. Rassicura: «Stiamo studiando un piano differente, insieme ai docenti e ai componenti degli organi collegiali. In ogni caso, anche le determinazioni che hanno suscitato perplessità garantiscono la sicurezza dei bambini e del personale scolastico». Baffari spiega: «L’idea era quella di attivare una serie di laboratori, per gli alunni della primaria, con le insegnanti già in servizio. I bambini avrebbero indossato la mascherina. Ora stiamo valutando altre soluzioni».

Intanto in una scuola media a confine fra i quartieri Libertà, Murat e città vecchia, in attesa che vengano consegnati i banchi monoposto già ordinati, alcuni studenti avranno naso e bocca coperti.

Suonerà domani la campanella che segna la ripresa delle lezioni e il rientro a scuola per migliaia di bambini e ragazzi, a casa dal 4 marzo scorso. Qualche istituto - le paritarie e qualche liceo - ha anticipato l’avvio, ma la maggioranza delle scuole si è adeguata al calendario fissato dalla Regione. La ripartenza è però segnata dalle difficoltà e dalle incognite: mancano le maestre e i professori (il Provveditorato sta nominando i supplenti dalle graduatorie e le altre cattedre vacanti saranno coperte dalle scuole, con l’organico straordinario Covid, a partire dal 1° ottobre), mancano i bidelli fondamentali per spalancare i cancelli che hanno preso forma fra agosto e settembre con l’obiettivo di scongiurare gli assembramenti all’ingresso e all’uscita, mancano i banchi monoposto con o senza rotelle, manca soprattutto una comunicazione chiara e esaustiva con le famiglie: se i dirigenti delle superiori dialogano sul web, i colleghi della primaria e della secondaria di primo grado vanno in ordine sparso.

La maggioranza dei presidi ha inviato piantine e informazioni in tempo utile, pochi altri invece hanno aspettato l’ultimo minuto. È il caso del circolo didattico Re David: per l’elementare, la riunione di tutto il circolo, con oltre 30 rappresentanti on line, è stata convocata soltanto ieri pomeriggio. Le famiglie hanno ricevuto informazioni appena 24 ore prima di accompagnare i figli a scuola.

Fra gli istituti virtuosi che invece hanno privilegiato il dialogo e il contatto diretto c’è il comprensivo Massari-Galilei. La preside Alba Decataldo racconta: «Ho fatto incontri dalla mattina alla sera con le famiglie dei bambini della materna e della primaria, invitandoli a scuola. Sul sito della media inferiore, su Facebook e attraverso un canale di messaggistica ho pubblicato le circolari, la disposizione delle classi, le planimetrie. Non si farà didattica a distanza, autorizzata però per i ragazzi fragili. Ci siamo perciò dotati di webcam con i microfoni affinché i ragazzi da casa possano seguire le lezioni».

Via tutti gli arredi, ad eccezione dei banchi, dalle classi della Mazzini. La preside, Mariella Dentamaro, riferisce: «Abbiamo tolto gli scaffali, gli armadi e persino le cattedre affinché fra un alunno e l’altro vengano rispettate le distanze imposte dalla normativa anti Covid. Una terza classe della Modugno è stata spostata in palestra in attesa che si chiuda un cantiere di ampliamento attivato dai tecnici del Comune. L’entrata e l’uscita dovranno essere veloci: per questo confido nella collaborazione delle famiglie. Non saranno creati gruppi classe misti neppure alla materna: le linee guida ministeriali parlano di gruppi stabili, formati sempre dagli stessi alunni, in modo da rendere immediata, in caso di necessità, l’identificazione dei bambini».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie