Domenica 17 Novembre 2019 | 18:49

NEWS DALLA SEZIONE

la storia
Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

 
maltempo
Bari, allo Stadio San Nicola il vento fa volare via un altro «petalo»

Bari, allo Stadio San Nicola il vento fa volare via un altro «petalo»

 
trasporti
Treno Napoli-Bari, stop al tunnel sotto l'Irpinia

Treno Napoli-Bari, stop al tunnel sotto l'Irpinia, bocciato dal Ministero

 
fermato a bari        
Bari, a folle velocità sul lungomare ha un tasso alcolemico 3 volte più alto del consentito: denunciato

A folle velocità sul lungomare, ha un tasso alcolemico 3 volte più alto del consentito: denunciato

 
La curiosità
Ama talmente tanto Bari da tatuarsi la Gazzetta

Si tatua la Gazzetta sul polpaccio: l'inno alla baresità di un 22enne

 
Il caso
Bari, venditore abusivo aggredisce agenti: arrestato

Bari, venditore abusivo aggredisce agenti: arrestato

 
riqualificazione
Bari, ospedale pediatrico inaugura nuovo accesso riservato ai mezzi di soccorso

Bari, al Pediatrico nuovo accesso riservato ai mezzi di soccorso

 
viabilità
SS16, il Ministero chiude la partita: la variante partirà da Mungivacca

SS16, il Ministero chiude la partita: la variante partirà da Mungivacca

 

Il Biancorosso

serie c
Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato e presente»

Bari batte Paganese 1-0. Decide la rete di Antenucci. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica

Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica

 
Leccemusica
«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

 
Barila storia
Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

 
Materail personaggio
Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

 
Foggiadai carabinieri
Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

 
Brindisiin via Longobardo
Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

 
Batnel nordbarese
Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

 
Potenzail personaggio
Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

 

i più letti

L'inchiesta

Clan e scommesse on line, Malta nega estradizione: libero il barese Ricci

In appello ribaltata decisione del giudice di primo grado. L'uomo fu arrestato il giorno di Pasquetta: scarcerato dopo oltre un mese e mezzo

Bari, blitz antimafia: arrestati anche imprenditori per riciclaggio

Antonio Ricci, il 43enne di barese da circa 10 anni residente a Malta, è tornato libero dopo l'arresto avvenuto il giorno di Pasquetta da parte delle autorità italiane e maltesi nell'isola del Mediterraneo nell'ambito di una una inchiesta su un giro di scommesse on line. Lo ha deciso un tribunale d’appello maltese, che ha annullato l’estradizione del manager del gioco online, finito in manette a seguito di un mandato d'arresto europeo che lo accusava di far parte di un’associazione criminale. La notizia è stata diffusa dall'agenzia Agipro e anche dai media maltesi.

Ricci era stato coinvolto nell’operazione «Galassia», condotta dalla Guardia di finanza tra Calabria, Sicilia e Puglia - coordinata dalla Dda di Reggio Calabria - che aveva smantellato una rete di affari legata alle scommesse. L'inchesta culminò a ovembre 2018 con una serie di arresti, coordinati da tre procure nell'ambito di tre filoni di indagine a Catania, Bari e Reggio Calabria, che portò in cella una settantina di persone. Il 23 aprile l'arresto dopo una richiesta notificata a Malta un paio di mesi prima, con tanto di tweet del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che elogiò le forze dell'ordine per l'arresto del superlatitante («era regolarmente a casa sua», ha precisato il legale di Ricci).

In prima istanza, il magistrato maltese Donatella Frendo Dimech aveva accolto la richiesta di estradizione dei procuratori Antimafia italiani, stabilendo che i requisiti legali per trasferire Ricci in Italia fossero stati soddisfatti.

L’indagato ha però impugnato la decisione, sostenendo che le indagini delle autorità italiane non fossero ancora state concluse e che il tribunale maltese – per questo motivo - non potesse decidere di estradarlo. Il giudice d’appello che ha esaminato il ricorso – Consuelo Scerri Herrera - ha accolto l’istanza e annullato la decisione del magistrato di primo grado. Il giudice ha chiarito che l'uomo era ricercato nell’ambito di “indagini” e non a seguito di reati dimostrati.

“Non solo i procedimenti giudiziari contro Ricci non sono ancora stati avviati – ha sottolineato il tribunale - ma c’è la possibilità che non inizino affatto e che l'uomo possa essere rilasciato ancor prima di essere accusato”. Secondo i quotidiani maltesi “Times of Malta” e “Independent”, il giudice ha ritenuto la documentazione inviata dall’Italia – a sostegno della richiesta di arresto – “Non chiara e talvolta confusa e contraddittoria”. Il tribunale dell’isola ha quindi revocato l’estradizione, ordinando l’immediata liberazione di Ricci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie