Lunedì 16 Settembre 2019 | 02:53

NEWS DALLA SEZIONE

Alla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
In Fiera
Bari, parla Miriam Martinelli, la Greta Italiana: «Governo dichiari emergenza ambientale»

Bari, parla Miriam Martinelli, la Greta Italiana: «Governo dichiari emergenza ambientale»

 
Le dichiarazioni
Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

 
Multati in 4
Bari, mobili e materassi in strada: la lotta agli "svuotacantine" della polizia

Bari, mobili e materassi in strada: la lotta agli "svuotacantine" della polizia

 
Il video
Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

 
Il 18 settembre
Fiera del Levante un convegno sulla promozione della Moldavia con Ion Lazarenco

Fiera del Levante un convegno sulla promozione della Moldavia con Ion Lazarenco

 
L'incidente
Bari, il tenore crolla sul palco alla prima del Barbiere di Siviglia al Petruzzelli

Bari, il baritono crolla sul palco alla prima del Barbiere di Siviglia al Petruzzelli

 
Il monito
Bari, emergenza cinghiali, il sindaco annuncia: «Catturati altri 5 esemplari»

Bari, emergenza cinghiali, il sindaco annuncia: «Catturati altri 5 esemplari»

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

I fatti nel 2013

Bari, morì per emorragia dopo intervento al cuore: assolto cardiologo

La donna, 50 anni, si sottopose a un intervento nella clinica Santa Maria di Bari

sanità medici salute

Sanità

La Corte di Appello di Bari ha assolto il cardiologo-emodinamista barese Gaetano Contegiacomo "perché il fatto non sussiste» dall’accusa di omicidio colposo con riferimento alla morte di una paziente 50enne deceduta il 16 settembre 2013 a causa di una emorragia dopo un intervento di riparazione endovascolare di aneurisma dell’aorta toracica nella clinica Santa Maria di Bari.
In primo grado, nel gennaio 2017, al termine di un processo celebrato con il rito abbreviato, il medico era stato condannato ad un anno di reclusione (pena sospesa), perché stando alla iniziale ricostruzione dei fatti, non avrebbe valutato correttamente il tipo di intervento da eseguire, provocando la rottura di un’arteria con conseguente emorragia.

Nel processo d’appello i giudici hanno disposto una nuova perizia medico-legale che ha ribaltato le conclusioni della precedente perizia, stabilendo che il cardiologo "nell’esecuzione dell’intervento di Tevar per fronteggiare una grave dilatazione aneurismatica fusiforme dell’aorta discendente, ha agito in perfetta aderenza alle linee guida e buone pratiche assistenziali accreditate dalla comunità scientifica - spiegano i difensori, gli avvocati Gaetano Carrieri e Michele Laforgia - e che l’evento emorragico ha rappresentato una delle possibili complicanze previste in letteratura, quale ineluttabile conseguenza di tale pratica chirurgica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie