Domenica 16 Dicembre 2018 | 00:41

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
Edilizia giudiziaria e dl anticorruzione, a Bari summit nazionale dei penalisti

Edilizia giudiziaria e dl anticorruzione, a Bari summit nazionale dei penalisti

 
Fermato dalla Digos
Terrorismo: somalo fermato a Bari aveva foto del Vaticano nel telefono

Terrorismo: somalo fermato a Bari aveva foto del Vaticano nel telefono

 
Il caso
Polemica sul documentario antiaborto al liceo: la scuola avvia le verifiche

Monopoli, scoppia la polemica sul documentario antiaborto: verifiche nel liceo

 
La decisione del Riesame
Clan e scommesse online, Tommy Parisi scagionato dall'aggravante mafiosa

Clan e scommesse online, Tommy Parisi resta in cella ma non per mafia

 
Lotta allo spaccio
Castellana Grotte, spacciava hashish e metadone: arrestato giornalaio

Castellana Grotte, spacciava hashish e metadone: arrestato giornalaio

 
La rivolta
Bari, migranti danno fuoco ai moduli per il rimpatrio al centro di permanenza

Bari, migranti incendiano locali Centro di permanenza: 5 feriti

 
Il villaggio
San Nicola in Fiera a Bari: tra folla e polemiche

San Nicola in Fiera a Bari: tra folla e polemiche

 
Il caso
Bari, scene di aborti nell'ora di religione, la denuncia M5S: «Studenti sconvolti»

Bari, scene di aborti nell'ora di religione, la denuncia M5S: «Studenti sconvolti»

 
Da un'auto parcheggiata
Rubarono a Bari chiavi di una casa a Molfetta e la svaligiarono: arrestati

Rubarono a Bari chiavi di una casa a Molfetta e la svaligiarono: arrestati

 
L'iniziativa
Rutigliano: nel parco urbano giostrine per i bimbi disabili

Rutigliano: nel parco urbano giostrine per i bimbi disabili

 
Trasporti in Puglia
Ferrotramviaria, da gennaio riapre la Ruvo-Corato, per Andria servono 2 anni

Ferrotramviaria, da gennaio riapre la Ruvo-Corato

 

Al Teatro Margherita

Van Gogh Alive, la mostra high-tech arriva a Bari

L'inaugurazione è per il 6 dicembre e segna la fine definitiva dei lavori di restauro del teatro

Van Gogh Alive, la mostra high-tech arriva a Bari

Dopo Australia, Stati Uniti, Russia e oltre 500mila presenze in Italia, la mostra «Van Gogh Alive - The Experience» fa tappa a Bari, all’interno del rinnovato teatro Margherita nel giorno della sua riapertura al pubblico dopo 38 anni.
Grazie all’utilizzo di 50 proiettori ad alta definizione, una grafica multi-canale e un suono surround, la mostra mira a creare «uno dei più coinvolgenti ambienti multi-screen al mondo" spiegano gli organizzatori, il tutto arricchito da una colonna sonora creata con le musiche di Vivaldi, Ledbury, Tobin, Lalo, Barber, Schubert, Satie, Godard, Bach, Chabrierm Saint-Saens, Handel. L’itinerario della mostra segue quello creativo del pittore, soffermandosi sul decennio che va dal 1880 al 1890, durante il quale Van Gogh viaggiò da Parigi a Saint-Rémy fino ad Auvers-sur-Oise, con oltre 3000 immagini delle sue opere, proiettate grazie alla tecnologia SENSORY4 su superfici di grandi dimensioni che avvolgono il visitatore.


«Il 6 dicembre prossimo sarà una giornata incredibile, - ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - tra celebrazioni di San Nicola fin dall’alba, riapertura del Margherita con questa straordinaria mostra di Van Gogh, decennale della ricostruzione del Teatro Petruzzelli con un grande evento aperto a tutti. Mi auguro che questa città bellissima, capoluogo di una regione che è davvero unica e ricca di scenari non solo per fare film ma per vivere, sappia rafforzare sempre più una identità fondata sulle attività culturali».


«Con la ristrutturazione del teatro Margherita - ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro - abbiamo uno spazio completamente riqualificato e rifunzionalizzato a disposizione della città che diventa il polo delle arti contemporanee, riaperto con un mostra i-Tech su Van Gogh che sarà un regalo di Natale ai baresi ma attrattiva per tante persone che verranno anche da fuori regione. Abbiamo vinto una sfida con la Regione e con il Ministero dei Beni culturali e abbiamo dimostrato che quando facciamo squadra otteniamo risultati importanti».
L’evento, costato circa 500mila euro (150mila stanziati dalla Regione Puglia), è prodotto da Cube Comunicazione e Time 4 Fun, ideato da Grande Exhibitions, patrocinato da Regione, Comune di Bari e altri cinque sponsor privati.
La mostra sarà visitabile per due mesi a partire dal 6 dicembre (dalle 9 alle 19 dal lunedì al giovedì, dalle 9 alle 22 dal venerdì alla domenica). Nel primo giorno, festa di San Nicola, il teatro sarà aperto dalle 7 a mezzanotte. Il costo dei biglietti varia tra gli 8 e i 14 euro, ingresso gratuito per i minori di 6 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400