Giovedì 19 Settembre 2019 | 21:26

NEWS DALLA SEZIONE

Nella notte
Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

 
Arte
Molfetta si trasforma in capitale della scultura

Molfetta si trasforma in capitale della scultura

 
L'inchiesta
Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

 
La decisione
Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

 
nel Barese
Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

 
Il caso dress code
Bari, il Riesame anulla sequestro telefoni e pc all'ex giudice Bellomo

Bari, il Riesame anulla sequestro telefoni e pc all'ex giudice Bellomo

 
Arrestato dalla Polizia
Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

 
La sentenza
Bari, licenziato e reintegrato: torna in carica il direttore Feltrinelli

Bari, licenziato e reintegrato: torna in carica il direttore Feltrinelli

 
Dopo la nostra denuncia
Bari, negato fitto a studentessa disabile. L'Adisu le «trova» casa

Bari, negato fitto a studentessa disabile. L'Adisu le «trova» casa

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Il caso

Polignano, litiga a cena con l'ex suocero e si vendica sparando contro la sua auto: 2 arresti

Si tratta di un 33enne e un 37enne, pregiudicati,  che lo scorso 22 ottobre, dopo un diverbio nato durante una cena ad un ristorante hanno aggredito a colpi di arma da fuoco l'auto del fratello e del padre della donna

Polignano, lite a cena con l'ex suocero e si vendica sparando contro la sua auto: 2 arresti

POLIGNANO - Prima la discussione al ristorante con i parenti dell'ex moglie, poi l'agguato sotto casa a colpi di pistola, per questo i carabinieri della Compagnia di Monopoli (BA)  hanno arrestato due pregiudicati di Polignano a Mare in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare per i reati di porto abusivo di arma da fuoco, esplosione di colpi di arma e danneggiamento.

Si tratta di un 33enne e un 37enne, pregiudicati, che lo scorso 22 ottobre, dopo un diverbio nato durante una cena in un ristorante della zona tra il 33enne e i parenti dell'ex moglie dell'uomo, hanno aggredito a colpi di arma da fuoco l'auto del fratello e del padre 60enne della donna. Sedata la rissa tra i familiari della ex compagna del pregiudicato e i suoi amici, il 33enne ha minacciato l'ex suocero affermando che gliel'avrebbe fatta pagare presto. Poco dopo l'uomo, insieme al 37enne, dopo essersi armati, sono saliti a bordo di una autovettura di grossa cilindrata e hanno atteso il rientro a casa di padre e figlio, per vendicarsi con un agguato: sparando 5 colpi di pistola calibro 38 contro l'auto dell'ex suocero parcheggiata davanti la loro abitazione.

Immediatamente sono scattate le indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monopoli e della Stazione di Polignano a Mare, e grazie alle telecamere i due sono stati rintracciati e messi ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie