Sabato 20 Aprile 2019 | 02:43

NEWS DALLA SEZIONE

La scomparsa
Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

 
L'indiscrezione
Efe Murat, il mercantile arenato lascia il porto di Bari

Efe Murat, il mercantile arenato lascia il porto di Bari

 
Nel Barese
Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

 
I festeggiamenti
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
Verso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
Arte
Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

 
La polemica
Palagiustizia Bari, i penalisti: «Il polo non è nel programma dei candidati sindaci»

Palagiustizia Bari, i penalisti: «Il polo non è nel programma dei candidati sindaci» Melini Decaro e Pani: «Non è vero»

 
Letteratura
Il calcio femminile con ironia: a Bari la presentazione del libro di Christian Montanaro

Il calcio femminile con ironia: a Bari la presentazione del libro di Christian Montanaro

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

 
LecceLa decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
BrindisiIl batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
TarantoA grottaglie (Ta)
Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

tra Japigia e il centro

Bari, spacciavano e nascondevano droga in auto: 4 arresti

Sequestrate diverse dosi di marijuana, hashish e cocaina

Bari, spacciavano e nascondevano droga in auto: 4 arresti

BARI - Prosegue il lavoro di contrasto allo spaccio da parte dei carabinieri sul territorio: negli ultimi due giorni quattro pusher sono stati arrestati tra Japigia e il centro cittadino perché sorpresi con la droga all'interno della propria auto, o bloccati in strada mentre cedevano alcune dosi. In viale Japigia, in particolare presso le case popolari gruppo 5, i militari, nel corso di un posto di controllo, hanno arrestato  un 36enne,  residente in zona Enziteto, nullafacente. L'uomo è  stato sorpreso, mentre, a bordo di un autovettura, dopo aver ricevuto la somma in contanti di 50 euro da un libero vigilato, del luogo, stava per cedergli una dose di cocaina, per un peso complessivo di 0,5 grammi, recuperata dai militari. L’immediata perquisizione nel veicolo ha consentito di rinvenire all’interno del fascione sinistro, lato conducente, occultate in una scatola in plastica avvolta da nastro isolante, attaccata alla scocca in ferro con 3 pezzi di calamita, 7 dosi  preconfezionate di marijuana, per un peso complessivo di 8,64 grammi e tre  stecche di hashish, per un peso di 10 grammi, il tutto posto sotto sequestro insieme a 180 euro in contanti, ritenuti il provento dell’attività di cessione. Il 36enne, su disposizione della competente A.G. è finito agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

In un'altra occasione, alle 4 di notte in Corso Italia, un’altra pattuglia del Nucleo Radiomobile ha arrestato un 40enne, sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un barese 35enne. Nel corso di una perquisizione personale il 40enne è stato, inoltre, trovato in possesso di altre otto dosi di cocaina e della somma di 215,00 euro, ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio. Su ordine dell’A.G., l'uomo è stato condotto in carcere. Alle 05.30 successive, in Piazza Aldo Moro, sempre da militari dello stesso Reparto, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 21enne e un 20enne, di origini albanesi, domiciliati a Trinitapoli (BT),  sorpresi in possesso di 2 grammi di cocaina confezionata in 4 dosi, pronte per essere cedute e della somma di 45 euro ritenuta il provento dello spaccio. Entrambi gli arrestati, su disposizione della competente A.G., sono finiti ai domiciliari in attesa di giudizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400