Sabato 22 Settembre 2018 | 19:16

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Aggressione nel Barese

Castellana, lite dal medico: «C'ero prima io». Botte all'informatore scientifico. Mancano le regole

Un paziente non ha esitato a picchiare un «rappresentante»: fermato dal dottore

Castellana, lite dal medico: «C'ero prima io». Botte all'informatore farmaceutico

Partiamo dalla notizia: un informatore scientifico del farmaco è stato aggredito in provincia di Bari da un paziente all’uscita di un ambulatorio medico, riportando un trauma cranico e diverse lesioni, con una prognosi di 20 giorni. L’aggressore lo ha colpito fuori dall’ambulatorio, a Castellana Grotte, dopo aver avuto con lui una discussione sulla precedenza per entrare dal dottore. Nonostante abbia avuto la meglio, l’uomo non ci ha pensato due volte a picchiare, e solo l’intervento del medico lo ha fermato. A denunciare il fatto è stato il presidente della Federazione delle Associazioni degli informatori scientifici del farmaco e del parafarmaco (Fedaiisf), Antonio Mazzarella. Ha riportato un trauma cranico. Solidarietà dal presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici, Filippo Anelli.

Fin qui la cronaca dell'accaduto. E veniamo al dunque. In Puglia, contrariamente a quanto accade in altre regioni, manca una disciplina che regolamenti l'accesso degli informatore scientifici che svolgono legittimamente il loro lavoro. Per ovviare a «malintesi», alcuni territorio - come ad esempio l'Emilia Romagna - hanno previsto espressamente turni diversi per tali visite.Il problema si pone soprattutto per i medici di base massimalisti che hanno molti pazienti e le fasce orarie di visita sono limitate. Per tale ragione, spesso, la presenza del «rappresentante», non viene vista di buon occhio da chi magari attende da tempo il suo turno per la ricetta o per una visita.

In Puglia non esiste un regolamento, ma c'è una prassi che in qualche modo cerca di andare incontro alle esigenze dei pazienti e degli informatori scientifici. Come ci si comporta? Alcuni medici ricevono gli informatori per appuntamento, e in tal caso affiggono nei loro studi un avviso. Altri usano la turnazione dell'uno ogni tre pazienti. Altri addirittura fanno seguire il turno di attesa normale come i pazienti. Quale di questi tre esempi abbia innescato l'aggressione (ingiustificata) a Castellana, questo non si sa. Forse è giunta l'ora si sostituire la prassi con una regola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dmimmo

    10 Luglio 2018 - 08:08

    aumentare le ore ai medici di base , da 15 ore settimanali a 40 ore settimanali. perche' i medici di base nelle ore di ambulatorio si allontanano per visite domiciliari, aumentando le ore di attesa per i pazienti , e ci sono alcuni che si presentano anche in ritardo.

    Rispondi

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Altamura, vigili aggrediti al mercatoda abusivo: «Era uno straniero»

Altamura, vigili aggrediti al mercato da abusivo: «Era uno straniero»

 
Blitz dei Nas in centro commercialesequestrati 500 chili di cibi asiatici

Blitz dei Nas in centro commerciale: sequestrati 500 chili di cibi asiatici

 
Bari, arrestato senegalese: avevacirca due etti di droga in casa

Bari, arrestato senegalese: aveva
circa due etti di droga in casa

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Bari, il clan minacciava commesso per i debiti della cocaina: 3 arresti

Bari, il clan minacciava commesso per i debiti della cocaina: 3 arresti

 
«Mai con Salvini» contro Casapound, rissa sfiorata nel quartiere Libertà

Bari, aggressione a corteo antirazzista: 3 feriti. Casapound:«Ci siamo difesi»
Salvini: in galera, ma accertare i fatti

 
A Bari maxi delegazione da Mosca: incontro tra istituzioni e imprese

A Bari maxi delegazione da Mosca: incontro tra istituzioni e imprese

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS