Mercoledì 14 Novembre 2018 | 01:22

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

indagine a monopoli

Flop sotto le lenzuola
170mila pugliesi a rischio
aiuto dalle onde d’urto

impotenza

MONOPOLI – E’ ancora presto per dire addio alle “pillole dell’amore” ma le onde d’urto a bassa intensità si candidano a rappresentare una nuova opzione terapeutica per i pazienti con disfunzione erettile, un disturbo che in Puglia oggi colpisce circa 170mila uomini. Il trattamento non provoca effetti collaterali, non è invasivo ed è rapido e indolore. Lo dimostrano i risultati preliminari del primo studio multicentrico italiano coordinato dalla Società Italiana di Andrologia (SIA), tuttora in corso, con risultati positivi nel 70% dei  pazienti con una disfunzione di grado lieve/medio, che ha smesso di utilizzare farmaci per tornare a una sessualità spontanea mentre nei pazienti più gravi la risposta alla terapia orale è migliorata nel 40% dei casi.

L’indagine, avviata un anno fa, ha coinvolto pazienti dai 18 ai 65 anni con disfunzione erettile su base organica in cura presso centri SIA, tra cui quello di Monopoli (BA). Si tratta del primo studio coordinato da una Società scientifica condotto sulla terapia con onde d’urto per la disfunzione erettile, con l’obiettivo di valutare in maniera indipendente i risultati e le indicazioni più adeguate. I pazienti sono stati sottoposti in media a sei sedute di onde d’urto con 3000 colpi a basso voltaggio. Si è quindi valutato l’effetto con un ecocolordoppler penieno e con questionari sull’attività sessuale.

«Nella nostra regione si stima che sono circa 170mila gli uomini di età compresa tra i 20 e i 70 anni, con una qualche forma di disfunzione erettile – spiega Fabrizio Palumbo, tesoriere della società italiana di andrologia SIA, dirigente medico presso l’Ospedale San Giacomo di Monopoli e coordinatore nazionale dello studio –. I dati di follow up a sei mesi del nostro studio multicentrico, sono molto promettenti. Negli uomini con disfunzione erettile di grado lieve/medio, la terapia ha successo e garantisce un netto miglioramento nel 70% dei casi. Successo significa, in questo caso, possibile guarigione: i farmaci contro la disfunzione erettile hanno rivoluzionato le abitudini sessuali ma restano cure “on demand”, incapaci se non in rari casi di ripristinare la funzione erettiva. Le onde d’urto invece riescono a ristabilire il meccanismo dell’erezione, consentendo il ritorno a una sessualità naturale senza necessità di programmazione dei rapporti». 

La tecnologia delle onde d’urto è stata sviluppata in Israele alcuni anni fa ed è una terapia fisica utilizzata già in altri distretti corporei, per esempio per il trattamento della calcolosi renale o come terapia antalgica. «Le onde d’urto sono onde acustiche ad alta energia che vengono applicate sul pene attraverso uno specifico dispositivo, in sedute che durano circa dieci minuti e che vanno ripetute  per un totale di sei trattamenti complessivi.La terapia fisica viene così portata esattamente dove serve e agisce stimolando la circolazione peniena, attraverso la crescita graduale di nuovi vasi sanguigni (neo-angiogenesi), restituendo al paziente l’erezione spontanea, perché la circolazione nel pene torna normale e può garantire un’erezione efficiente. Il trattamento non comporta rischi, dolore o effetti collaterali e ha effetti positivi anche sul dolore cronico delle patologie del pavimento pelvico e ciò apre sviluppi futuri per patologie della prostata estremamente invalidanti» conclude Palumbo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Emiliano al flash mob per libertà di stampa: «Giornalisti fondamentali in controllo democrazia»

Emiliano difende libertà di stampa: «Giornalisti necessari in controllo democrazia»

 
Plafoniere d'oro alla Regione, Giletti a Bari annuncia altra puntata. E invita Emiliano

Plafoniere d'oro alla Regione, Giletti a Bari annuncia altra puntata. E invita Emiliano

 
forum piano industriale

«Diciassette mesi per avere il gas a Bari». «Ma la Germania fa i complimenti»

 
Cerignola, fucili, pistole e mimetiche: scovato kit per assaltare portavalori

Cerignola, fucili, pistole e mimetiche: scovato kit per assaltare portavalori

 
Torre a Mare, pesce mal conservato e abusi demaniali: chiusa l'Osteria del Porto

Torre a Mare, pesce mal conservato e abusi demaniali: chiusa l'Osteria del Porto VD

 
Foggia, rapinano area di servizio, dipendente era il basista: arrestato

Foggia, rapina in area di servizio: basista era un dipendente, arrestato

 
Bufale e verità su reunion Spice Girls, nuovi lavori per Bandadriatica e Luca Marino: le novità della settimana

Bufale e verità su reunion Spice Girls, nuovi lavori per Bandadriatica e Luca Marino: le novità della settimana

 
Bari-Messina, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Bari-Messina, il punto con La Voce Biancorossa. VD: rivedi la diretta