Martedì 28 Gennaio 2020 | 04:47

NEWS DALLA SEZIONE

musica
«Don't quit», il nuovo disco di Dario Congedo si muove tra jazz contemporaneo europeo e avanguardia

«Don't quit», il nuovo disco di Dario Congedo si muove tra jazz contemporaneo europeo e avanguardia

 
nuove uscite
«Dream»: Ciki Forchetti e Nitecity presentano l'album alla Feltrinelli di Lecce

«Dream»: Ciki Forchetti e Nitecity presentano l'album alla Feltrinelli di Lecce

 
tour estivo
Niccolò Fabi al Locus Festival 2020: unica data in Puglia ad agosto

Niccolò Fabi al Locus Festival 2020: unica data in Puglia ad agosto

 
nuove uscite
«Lenzuola»: il misterioso progetto LefrasiincompiutediElena si rivela, e profuma di Salento

«Lenzuola»: il misterioso progetto LefrasiincompiutediElena si rivela, e profuma di Salento

 
nuove uscite
«Chi manda le onde», il nuovo singolo del tarantino Emanuele Barbati in featuring con i Kaufman

«Chi manda le onde», il nuovo singolo del tarantino Emanuele Barbati in featuring con i Kaufman

 
musica
«AmoreAmaro», nel nuovo album Maria Mazzotta canta i vari volti dell'amore

«AmoreAmaro», nel nuovo album Maria Mazzotta canta i vari volti dell'amore

 
l'appuntamento
Niccolò Fabi arriva in Puglia: ultimi biglietti per il concerto di Bari

Niccolò Fabi arriva in Puglia: ultimi biglietti per il concerto di Bari

 
nuove uscite
«Malamore», la band salentina pubblica il suo primo ep

«Malamore», la band salentina pubblica il suo primo ep

 
a locorotondo
Locus Festival: gli eventi gratuiti si aprono con Shabaka & The Ancestors

Locus Festival: gli eventi gratuiti si aprono con Shabaka & The Ancestors

 
musica
«Come l'America»: dopo le collaborazioni con Benji&Fede, Moro, Meta, l'esordio da solista del leccese Damiano Mulino

«Come l'America»: dopo le collaborazioni con Benji&Fede, Moro, Meta, l'esordio da solista del leccese Damiano Mulino

 
nuove uscite
«Se l'amore è fantasia», ecco il nuovo singolo del pugliese Filippo Ferrante

«Se l'amore è fantasia», ecco il nuovo singolo del pugliese Filippo Ferrante

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

L'intervista

Torna a Bari Notre Dame de Paris, il pugliese Graziano Galatone è tra le colonne del cast

L'attore interpreta il ruolo di Febo fin dalla prima messinscena: appuntamento del 10 al 15 dicembre al PalaFlorio

Torna a Bari Notre Dame de Paris, il pugliese Graziano Galatone è tra le colonne del cast

Dopo 17 anni di repliche, con oltre 4 milioni di spettatori solo in Italia, torna in scena a Bari Notre Dame de Paris, l’opera popolare moderna con le musiche di Riccardo Cocciante, tratta dal romanzo di Victor Hugo. L’appuntamento è al PalaFlorio, da martedì 10 a domenica 15 dicembre, e nel cast, oltre a Giò Di Tonno (Quasimodo), Elhaida Dani (Esmeralda), vincitrice della prima edizione di The Voice of Italy e Vittorio Matteucci (Frollo), c'è il pugliese Graziano Galatone, nato a Palagianello (Ta), che dal 2002 veste i panni del perfido capitano Febo.

Cosa si prova a portare in scena ancora una volta «Notre Dame de Paris?»
«È sicuramente un onore far parte ancora di questo cast, vuol dire che il personaggio funziona, è artisticamente credibile, e il pubblico è affezionato allo spettacolo e a noi attori. È curioso come a volte vengano a trovarci in camerino alcuni fan che ci portano foto di tanti anni fa, in cui erano venuti a vederci da bambini, e oggi sono più che ventenni! Mi diverte molto».

Lei è una delle colonne portanti del cast, presente fin dalla prima messinscena: qual è la forza di quest’opera, ancora così acclamata dopo quasi 18 anni di repliche?
«Il pubblico italiano è romantico, ci si affeziona spesso alle storie d’amore, poi le canzoni sono diventate veri e propri classici, si canticchiano subito, e più un motivo è orecchiabile, più entra nei cuori della gente. È questa la forza di Notre Dame, insieme alla costruzione dello spettacolo, alla regia, all’innovazione. Il pubblico viene per assistere, ma anche per cantare, vuole essere coinvolto»

A quale tratto del personaggio di Febo è più affezionato?
«Febo non è una bella persona, non è un tipo piacevole, ma ha comunque un ruolo chiave nello spettacolo, viene manipolato da tutti, è il demone della situazione. Alla fine, però, gli arriva la fregatura, perché è vero che gli altri muoiono e lui sopravvive, ma sposa Fiordaliso. Che forse è anche peggio della morte».

Ha ribadito spesso e volentieri il forte legame con la sua regione. Com’è il pubblico pugliese?
«Senza dubbio gli spettatori del Sud sono più calorosi, per natura. Altrove il pubblico è più composto, ma questo spettacolo rende la platea unica e riconoscibile: mentre al Teatro dell’Opera un certo coinvolgimento sarebbe un elemento di disturbo, qui si cerca l'interazione, e gli spettatori rispondono con entusiasmo»

Oggi secondo lei qual è la situazione del teatro musicale in Italia?
«Il genere dell’opera è rimasto integro per decenni, ma io non sono mai chiuso davanti alle evoluzioni. Tutti i classici se trasformati con nuove tecnologie, strumenti, musicalitá, possono innovarsi ed essere recepiti da un pubblico più vasto, anche più giovane. È così che Notre Dame ha avuto questo successo»

Che progetti ha Graziano Galatone appena finita la tournée?
«Tutti i giorni sono impegnato su Rai 2 con I Fatti Vostri, sto facendo la spola tra Roma e le varie cittá dove siamo impegnati con gli spettacoli, è faticoso ma sono molto felice. Quest’estate invece sarò in giro con la mia band, con uno show più leggero: divento intrattenitore puro, nelle piazze, in eventi e concerti, raccogliendo le più belle canzoni italiane e internazionali. Il pubblico apprezza questa mia versatilitá».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie