Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 05:21

Lettere alla Gazzetta

Trasmissione tv fermata senza motivo

Non comprendo il putiferio scatenato dalla trasmissione di Paola Perego «Parliamone sabato», in cui sono state elencate in una grafica le ragioni che portano gli uomini a preferire le donne dell’Est. Quello della Perego era solo un tema di discussione, di «cazzeggio», come se ne sviluppano tanti in televisione. Ovviamente la ricerca di ascolti gioca un ruolo fondamentale nella caccia all’argomento pruriginoso a sfondo sessuale. Ma da qui a dire che fosse una trasmissione vergognosa o scandalosa ne corre parecchio. Sono argomenti di cui si parla spesso tra la gente comune, in particolare tra gli uomini. Non capisco perché stavolta abbiano addirittura portato allo stop di una trasmissione.

Vito Albertini, Lecce

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400